Xiaomi Redmi Note: ecco il dispositivo cinese della settimana di MobileOS.it

Xiaomi Redmi Note è il dispositivo della settimana che, uno smartphone davvero molto interessante e che racchiude il meglio della Cina con una scheda tecnica che varia nel taglio della memoria RAM e un prezzo che è in stile “Made in China”: molto competitivo.

Xiaomi Redmi Note

Xiaomi Redmi Note è uno smartphone dalle finiture sobrie, dai dettagli e dai materiali semplici: il retro del dispositivo è completamente in plastica, come tutto il telaio, tranne per quanto riguarda la parte anteriore che è coperta da uno schermo in vetro con una buona risoluzione è con una resa perfetta, o meglio, adeguata al prezzo di vendita.

Leggi anche: Xiaomi Redmi Note: venduti 10.000 prodotti in un solo secondo

Il cuore di tutto è un SoC MediaTek octa-core da 1,7Ghz o da 1,4GHz con Cortex-A7, affiancato da una GPU Mali 450, 1 0 2GB di memoria RAM. Le memoria interna è da 8GB espandibile tramite MicroSD fino a 32GB. La MIUI è nella V5, praticamente stiamo parlando di una versione basata su Android 4.2.2 Jelly Bean.

Come possiamo già vedere stiamo parlando di uno smartphone che praticamente è in vendita in due varianti: una più potente, l’altra meno potente con però la differenza che sta anche nella memoria RAM, quindi in questo caso sono scelte dell’utente.

Per quanto riguarda la fotocamera abbiamo un ottimo compromesso, una cam frontale da 5 megapixel con un buon angolo in modo da registrare dei buoni selfie e una posteriore da 13 megapixel, molto interessante il fatto che entrambe riescono a girare video a 1080p.

Lo schermo anch’esso è una parte molto importante dello smartphone, sebbene potrebbe far storcere il naso ad alcuni dato che non stiamo parlando di un unità con una risoluzione FULL HD, ma solo HD, il tutto porta ad una definizione che sfiora i 250 dpi.

Insomma Xiaomi Redmi Note è un ottimo compromesso anche per coloro che vogliono entrare all’interno del mondo Xiaomi e quindi MIUI, un mondo che sta prendendo sempre più piede sia nel mondo delle persone un po’ più esperte sia nel mondo degli utenti comuni.

Per quanto riguarda l’acquisto vi consigliamo di acquistarlo a questo link su Amazon dato che stiamo parlando della versione più potente, quindi quella da 2GB di RAM.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *