Aggiornamento LG G Watch: cura di alcuni bug fix

Aggiornamento LG G Watch: Android Wear come tutti sappiamo è un nuovo sistema operativo, una nuova piattaforma, di conseguenza stiamo parlando di un progetto ancora abbastanza immaturo che ha bisogno di continui aggiornamenti per assicurare sia una buona fluidità sia una sicurezza per quanto riguarda l’utente che lo utilizza.

Aggiornamento LG G Watch

Proprio a riguardo di LG G Watch ultimamente c’è stata una segnalazione riguardante il fatto che il dispositivo praticamente si ossida con il sudore, o meglio, la contattiera che è praticamente dedicata alla ricarica del dispositivo nonostante in teoria questo sia praticamente un contatto che dovrebbe resistere ad acqua e polvere in quel caso con il sudore si è praticamente ossidato lasciano anche una piccola ferita sul polso del mal capitato.

Leggi anche: Aggiornamento LG G Watch: il primo fino ad oggi

Questo aggiornamento, dicono, che dovrebbe risolvere proprio questo; noi siamo molto scettici a riguardo, in quanto per quanto riguarda la contattiera si parla di un problema hardware che non c’entra proprio nulla con il software, di conseguenza difficilmente potrebbe evitare che accadesse questo, ma probabilmente potrebbe prevenire che arrivi questo problema.

Nonostante stiamo parlando di un aggiornamento abbastanza importante, dato che il secondo per questo dispositivo LG non rilascia alcun changelog ufficiale, di conseguenza possiamo anche pensare che sia un aggiornamento che va ad agire sui vari bug di sistema.

Ricordiamo che questa piattaforma è in continuo via di sviluppo: davvero tantissimi sviluppatori stanno lavorando ad app che permettono a questi dispositivi di essere utilizzati davvero a 360 gradi ed è davvero importante questo dato che grazie a loro il Play Store si sta praticamente popolando.

Tornando all’aggiornamento possiamo dire che la build arriva a KMV78Y, rispetto alla  KMV78V precedente.

L’aggiornamento vi arriverà tramite notifica dal vostro LG G Watch e potete installarlo eseguendo una procedura davvero molto semplice.

Voi lo avete già aggiornato? Fatecelo sapere all’interno dei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *