Android Lollipop compare nell’invito di Lenovo per l’IFA 2014

Android Lollipop come tutti sappiamo dovrebbe essere il nome della prossima versione di Android, di conseguenza stiamo parlando dell’attesissimo Android L, che attualmente è possibile installare solo sui dispositivi Nexus in “modo ufficioso” attraverso la Developer Preview rilasciata da Google stessa.

lenovo-logo

Ultimamente si sta davvero parlando tanto di un presunto dispositivo di casa Lenovo che potrebbe fare la sua comparsa alla fiera internazionale, questa potrebbe essere chiamata semplicemente coincidenza, ma la notizia è davvero molto importante e a quanto pare potremmo vedere questo presunto dispositivo con Android L, quindi stiamo parlando del primo smartphone non di casa Nexus, e quindi Google, a montare al suo interno Android L.

Il dispositivo che l’azienda cinese dovrebbe lanciare alla fiera dovrebbe essere il Lenovo Vibe X2, stiamo parlando di uno smartphone top di gamma, con un presunto SoC (della quale non si sa ancora di che marca sarà) octa-core da ben 2,2GHz, quindi stiamo parlando di un SoC dalla potenza pura. Oltretutto abbiamo anche 2GB di memoria RAM e uno schermo da 5 pollici con una risoluzione FULL HD. 

Android Lollipop

Questo prodotto potrebbe essere il primo dispositivo nato dopo l’accordo tra Lenovo e Motorola, ma noi non ci speriamo molto: Lenovo potrebbe semplicemente prendere spunto da Motorola per quanto riguarda anche il lancio dei nuovi dispositivi della M alata, e come sappiamo ne saranno davvero molti dato che ne abbiamo parlato tantissimo e quasi sempre era presente un nuovo dispositivo nei database della FCC.

Attualmente non ci sono nuove informazioni, se non questa immagine dove oltre alla semplice data (di cui ci da appuntamento Lenovo) vediamo anche questa simpatica icona che fa parte di Android Lollipop, insomma, sta arrivando davvero qualcosa di nuovo e probabilmente sarà il primo dispositivo all’IFA con Android L, ovviamente stiamo parlano di ciò che si sa al giorno d’oggi.

Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *