Apple vince Emmy Award grazie allo spot “Misunderstood”

Apple vince Emmy Award grazie allo spot “Misunderstood” – Si proprio così come lo leggete… Misunderstood, lo spot natalizio di Apple che promuoveva l’iPhone 5S e dove abbiamo fatto la conoscenza della famiglia Harris, ha vinto il premio come migliore “spot eccezionale” . Questo spot è stato creato dall’agenzia che si occupa da sempre degli spot per Apple: TBWA in collaborazione con Media Arts Lab. L’agenzia in questione e Apple hanno trovato il ritmo giusto e sopratutto una notevole intesa, visto che gli spot piacciono a molti.

Apple vince Emmy Award grazie allo spot

Il personaggio principale dello spot è un giovane ragazzo che non si stacca un attimo dal suo iPhone 5S. Ad un certo punto si prova un po’ di antipatia per il ragazzo dato che lo si mostra associale e sempre impegnato col suo smartphone. Egli però stava creando un video, con tutti i momenti più belli di quelle vacanze, da mostrare a tutta la sua famiglia la mattina di Natale. Riguardiamo questo spot!

Tra i candidati al premio “miglior spot pubblicitario” c’erano aziende e grandi marchi del calibro di Nike, Budweiser e General Electric. Apple è stata quindi selezionata come migliore stratega di Marketing da occhi molto critici che hanno esperienza pluriennale nel criticare spot televisivi. Questo mette a tacere tutte le voci che dicevano che gli spot dell’azienda californiana non erano effettivi e quindi al di sotto della concorrenza come Microsoft e Samsung.

Alcune voci di corridoio, molto recenti, dicevano che Apple stesse pensando di interrompere la collaborazione con l’agenzia pubblicitaria col fine di creare un dipartimento all’interno della sua azienda a Cupertino. Questo premio però, ci dice chiaro e tondo che forse questa non è una grande idea e speriamo che la collaborazione continui dato che gli spot di Apple stanno riscuotendo un successo enorme e i risultati si vedono, sopratutto nei dati di vendita.

Anche se Apple dovesse smettere di collaborare con TBWA e Media Arts Lab abbiamo piena fiducia che l’azienda continuerà a produrre dispositivi molto validi che caratterizzano la nostra vita nella quotidianità. E tu cosa ne pensi? Credi che Apple sia stata la giusta vincitrice di questo Emmy Award?

Se ti interessa riguardare gli spot della concorrenza ti invitiamo a leggere questi altri articoli:

FONTE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *