Apple vs Samsung: fine delle cause legali fuori dagli USA

La notizia riportata da Bloomberg è di quelle significative, ed evidenza come i due colossi del settore tecnologico Apple e Samsung, si sarebbero accordate per mettere fine alle cause legali, relative agli accordi di licenza, che sono ancora aperte al di fuori del territorio degli USA.  La guerra dei brevetti fra le due società va avanti da diversi anni, e questo potrebbe essere un primo passo in avanti per la fine di una lunga e dispendiosa battaglia.

Apple vs Samsung

L’accordo tra Apple e Samsung pare sia rivolto alla cessazione delle cause legali in corso in paesi extra USA come Australia, Francia, Germania, Italia, Giappone, Paesi Bassi, Corea del Sud, e il Regno Unito, vediamo le aprole di Bloomberg a riguardo di questa notizia:

“Apple e Samsung hanno deciso di abbandonare tutte le controversie tra le due società al di fuori degli Stati Uniti, questo accordo non comporta alcun accordi di licenza, e le società continuano a perseguire i casi esistenti in tribunali degli Stati Uniti.”

Ricorderete tutti che la società con sede a Cupertino aveva incolpato Samsung di aver copiato alcuni suoi prodotti e brevetti relativi a dispositivi come iPhone e iPad. Apple per ora, ha ottenuto vittorie legali solo in territorio americano, ma nessun altro punto a suo favore è arrivato dagli altri paesi in cui sono in corso le cause legali.

La battaglia tra Apple e Samsung ormai va avanti da diversi anni e lo sforzo, anche economico, per sostenerla probabilmente incominciava a diventare troppo grande in rapporto ai risultati finali che si potevano ottenere anche a fronte di sentenze a favore. Ricordiamo che Apple, nel territorio USA, ha ottenuto due sentenze a proprio favore con tanto di risarcimenti che l’azienda coreana dovrà pagare, ma questo accordo potrebbe segnare la fine delle ostilità legali fra i due colossi del settore mobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *