Guardare notifiche Android visibili sul computer in Live, Guida

Guardare notifiche Android su un computer in tempo reale? tranquilli, questo passaggio lo si può fare benissimo, nella seguente guida di oggi vi andremo a mostrare come fare.

Grazie ad un’ ottima applicazione è possibile guardare ogni notifica che vi arriva sul vostro smartphone Android, sul Pc. In questo modo anche quando non avrete il telefono a portata di mano, non ci sarà motivo per perdere un messaggio importante o chiamata perché le notifiche verranno mandate direttamente sul computer.

Guardare notifiche Android

Questo si può avere grazie ad un ottimo programma da aggiungere al proprio Pc, configurando nel miglior modo possibile la connessione del browser Google Chrome e la famosissima applicazione Android PushBullet.

Quest’ ultima è sicuramente una buona applicazione, tra le migliori che si possono trovare per sistema operativo Android, molto veloce e soprattutto rilasciata gratis, che vi permette in piccoli e semplici passaggi di far passare dati e informazioni tra il vostro Pc e smartphone Android, vi basta un solo click.

La nuova funzione prende il nome di “notification mirroring” e funziona cosi: non appena vi arriva una notifica sul vostro smartphone, quest’ ultima apparirà nello stesso momento in live sul vostro computer. Per poter attivare questa funzione, bisogna obbligatoriamente fare affidamento ad un programma per PC oppure puntando sull’ estensione citato sopra Pushbullet su Chrome o Firefox e l’applicazione su Android.

Dopo aver settato tutto nei minimi dettagli, nell’ app offerta da Android dovrete cliccare sul tasto di opzioni presente in alto alla vostra destra, accedendo di conseguenza alle impostazioni e abilitare il notification mirroring autorizzando l’app a interagire con Android.

Pushbullet - SMS on PC
Developer: Pushbullet
Price: Free+

Quello che viene offerto da PushBullet è senza ombra di dubbio il sistema più facile e rapido che si possa trovareper poter guardare tutte le vostre notifiche Android dal Pc, senza utilizzare programmi nettamente più pesanti. Se avete dubbi siamo qui per questo!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *