Huawei Ascend P7 con schermo in vetro-zaffiro confermato

Il presidente (chairman) di Huawei Technologies in persona, Yu Chengdong, ha confermato l’uscita di una versione speciale del prossimo Huawei Ascend P7 equipaggiato con il prestigioso display trattato al vetro-zaffiro.

huawei

Per farlo si è servito del suo account ufficiale sul social-network cinese Weibo (una sorta di Twitter con gli occhi a mandorla), suggerendo ai numerosi fans del colosso della tecnologia che Huawei Ascend P7 potrebbe essere disvelato ufficialmente all’IFA di Berlino, importantissima fiera mondiale dell’elettronica di consumo, che si terrà a beve (primi giorni di Settembre).

Yu Chengdong aveva già lasciato intendere, in una recente intervista di inizio Agosto, che Huawei stesse seriamente valutando la possibilità di implementare il vetro – zaffiro nel futuro flagship, Huawei Ascend P7 per l’appunto.

Non si tratta certo di una novità assoluta nel settore degli smartphone, pensiamo, infatti, ad Apple che, prima di tutti gli altri, ha progettato per il suo iPhone 6 un pannello rivestito di vetro e zaffiro, tramite cristallogenesi.

Huawei Ascend P7 risulterebbe così essere il secondo device al mondo ad adottare questo raffinato accorgimento tecnico. La partita che decreterà il primato assoluto tra le due aziende in termini di innovazione resta da giocare sulla logistica e sulla velocità nell’evasione dei pre – ordini, e nel rifornire gli scaffali degli affollati centri commerciali di tutto il pianeta.

Huawei Ascend P7 porta in dote hardware di tutto rispetto ad un prezzo che sarà piuttosto contenuto (in relazione alle prestazioni offerte, s’intende), come è solita fare Huawei.

Il cuore pulsante del dispositivo è gestito da una CPU quad – core da 1.8 GHz (architettura Cortex – A9) integrato nel chipset proprietario Huawei ‘HiSilicon Kirin’. La RAM ammonta a 2 GB, lo storage interno nand flash sarà pari 16 GB e avrà una fotocamera posteriore da 13 Mehapixel con autofocus e una anteriore da 8 Megapixel.

Non perdetevi, quindi, i nostri aggiornamenti diettamente dall’IFA di Berlino che arriveranno non appena apriranno le danze, con tante e succose novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *