iPhone 6: tantissima l’ attesa per il phablet con schermo da 5,5 pollici

La versione più grande dell’ iPhone 6 di Apple con schermo da 5.5 pollici avrà dalla sua una CPU molto più potente rispetto ai suoi predecessori, Apple A8, più potente addirittura di quella usata dal modello da 4.7 pollici, ma la differenza non sarà solo questa, secondo un esperto.

Il tanto atteso iPhone 6 di Apple da 5.5 pollici potrebbe avere dalla sua dei componenti interni molto più performanti rispetto al modello più piccolo. O almeno è questo che sostiene l’ esperto  Timothy Arcuri di Cowen & Co. citato da AppleInsider, che ha detto di aver saputo tutto questo dopo aver sentito qualche dipendente dei fornitori asiatici di Cupertino.

iPhone 6

Nel prossimo iPhone 6 di Apple, tuttavia, potrebbero esserci diversi cambiamenti tra i vari modelli ancora più interessanti. Timothy prevece che la CPU Apple A8 per il prossimo iPhone di sesta generazione da 5.5 pollici potrà vantare di avere l’ architettura della CPU diversa da quella che verrà utilizzata nell’ iPhone da 4.7 pollici, forse con un numero maggiore di CPU nella GPU, ram maggiore e tanto altro. Sempre secondo le notizie apparse fino ad oggi, TSMC, casa produttrice Taiwanese che realizza chipset per Apple, avrebbe ricevuto la conferma di sviluppare una gamma interamente nuova di processori, esattamente  Apple A8 Dual Core a 64 bit.

Oltre ad avere un processore diverso, i due modelli di iPhone 6 potrebbero avere un touchscreen differente. L’ analista ha confermato anche come l’ iPhone 6 maxi sarà equipaggito di uno schermo con vetro zaffiro, mentre quello più piccolo no. In conclusione, l’ iPhone 6 da 5.5 pollici dovrebbe fare la sua comparsa prima di Natale, mentre quello da 4.7 pollici verso la metà di Settembre. Solo il tempo ci darà al risposte che cerchiamo, restate con noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *