OnePlus One: esplode nelle tasche di un utente

OnePlus One: è con davvero tanto rammarico che comunichiamo questa notizia la quale vede protagonista uno dei dispositivi forse più amati di sempre, o, quanto meno più interessanti, stiamo parlando del One.

E’ accaduto nelle ore di ieri; un utente di One si è praticamente trovato il suo OnePlus One esploso in tasca, l’incidente  è stato causato in parte dalla batteria e a quanto pare la conseguenza del surriscaldamento è data da una cover.

OnePlus One

Questo dispositivo è davvero molto particolare, stiamo parlando di un top di gamma da soli 270 euro, e, fra l’altro stiamo parlando anche di un dispositivo quasi impossibile da acquistare, quindi è davvero strano che è accaduto.

Leggi anche: OnePlus One: Android 4.4.4 è stato ufficialmente rilasciato

Tornando alla cover, a quanto pare è stata sostituita portando presumibilmente all’esplosione dello smartphone. Questa informazione è abbastanza confusa però; difficilmente una semplice cover può portare all’esplosione di questo dispositivo.

Ma ciò che è davvero importante però è che OnePlus ha subito risposto: ha ammesso che ritirerà questo dispositivo per indagare sull’accaduto. Difficilmente questo “guasto” potrebbe essere dato dalla cover, si pensa infatti più ad un surriscaldamento inusuale.

Del resto sappiamo tutti ormai come utilizzare i cellulari per evitare questi inconvenienti: mai esporli in posti caldi, mai esporli a fonti di calore e sopratutto mai coprirli (come tra l’altro è accaduto a questa ragazzina) con cuscini o comunque con coperte che non permettono il passaggio d’aria all’interno dello smartphone in questione.

Ma, insomma, bisognerà anche indagare sul pantalone che stava utilizzando l’utente al momento dell’esplosione del prodotto stesso e questa esplosione ha rilasciato (ovviamente) una notevole ferita sulla coscia.

Insomma, attualmente OnePlus si occuperà del ritiro di questo smartphone per indagare sull’accaduto e probabilmente a questa persona gli verrà anche ridato un nuovo OnePlus One nel caso in cui non fosse stata colpa sua ma del dispositivo.

Voi che ne pensate a riguardo? Sapete già che gli smartphone (sopratutto quando fa caldo) vanno tenuti sempre in posti poco caldi o comunque dove passa aria?

Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *