Record WhatsApp, superati i 600 milioni di utenti attivi al mese

Il fenomeno della messaggistica istantanea su mobile WhatsApp non sembra arrestarsi, e dopo aver superato quota mezzo miliardo di utenti attivi a livello mensile, nelle ultime ore il CEO dell’azienda Jan Koum, aggiorna i dati indicando che il suo servizio ha superato il muro dei 600 milioni di utenti, con la concorrenza che arranca e cresce in modo inferiore rispetto al capofila.

Images of WhatsApp As Facebook Inc. Makes Acquisition For $19 Billion

Da aprile ad oggi WhatsApp ha fatto segnare un incremento di 100 milioni di utenti attivi a livello mensile, dati davvero ragguardevoli se consideriamo che il suo primo inseguitore è Wechat, che arriva appena sopra i 400 milioni di utenti attivi, ma basando la propria area di clienti sopratutto in Cina ed continente asiatico.

Seguono poi Viber con 100 milioni di utenti e Tango che invece si ferma a 70 milioni di utenti, molto distanti da WhatsApp che invece continua a macinare incrementi a doppie cifre anche a distanza di pochi mesi. Koum non si è risparmiato delle frecciatine a Line e Kik, due servizi che continuano a mostrare i dati relativi agli utenti registrati e non a quelli realmente che utilizzano il servizio.

Il nuovo sistema di abbonamenti annuali al servizio ha portato inoltre a risultati apprezzabili dal punto di vista finanziario, ora whatsApp cresce ad un ritmo migliori di quello di colossi del social quali Twitter ed il modello introdotto non sembra creare troppo scontento tra gli utenti.

Resta da capire quale sarà l’intenzione futura di Facebook nei confronti di WhatsApp, società acquistata appunto dal colosso dei social network diversi mesi fa per una cifra vicina ai 19 miliardi di dollari.

| via
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *