Windows 9 a settembre, come affronterà l’evoluzione del mercato PC?

I grandi giornali della tecnologia sono sicuri di una voce: Windows 9 uscirà a settembre e proprio alla fine del mese. Uno dei giornali che ha diffuso questa notizia ed è certa dell’uscita Windows 9 il 30 settembre è The Verge. Il giornale cita delle fonti anonime che hanno rivelato anche le caratteristiche del nuovo sistema operativo.

Microsoft in questi mesi si è presentata ogni giorno con molte sorprese, sta seguendo la grande rivoluzione annunciata da Satya Nadella che ha parlato di sviluppo dei servizi cloud e degli ultrabook. Anche Mary Jo Foley, giornalista di ZDNet e informatissima sul mondo Microsoft ha confermato l’arrivo a settembre di Windows 9.

satya-nadella-microsoft

Questo nuovo sistema operativo nelle dichiarazioni precedenti anche di Satya Nadella doveva sostituire o sostituirà anche Windows Phone 8.1 perché il progetto di Microsoft è di creare un solo ambiente che vada bene tanto per i computer desktop quanto per i dispositivi mobile. In effetti abbiamo visto a Taipei come l’integrazione sia ormai completa e che Tablet, Notebook e smartphone siano quasi una cosa sola e si avvalgono di una nuova modalità di storage chiamata Cloud, servizio diventato sempre più importante soprattutto per le aziende e i professionisti che producono molti dati e contenuti multimediali che occupano memoria e devono conservare.

Ma come sarà il nuovo Windows 9? Al momento i rumor non parlano di un sistema operativo unico per tutte le tecnologie di Microsoft, quindi si tratta di un sistema operativo per i computer desktop o portatili, strumenti che stanno affrontando una grossa sfida di mercato per sopravvivere.

Evidentemente anche per Microsoft è troppo presto pensare ad un unico sistema operativo e alla sostituzione completa dei computer che ancora vengono usati da famiglie o uffici.

Il Windows 9 che arriverà a settembre avrà nuova struttura grafica, Cortana assistente vocale attivabile da Desktop, un nuovo menù Start, potenziamento della sicurezza, la combinazione di applicazioni utility e software. Per il 30 settembre è prevista una conferenza stampa di presentazione non ancora confermata da Microsoft, Satya Nadella in questi mesi ha anche lavorato su un taglio dei costi e la riunificazione di tre sistemi operativi in uno rappresenterà anche una scelta strategica e di ottimizzazione delle risorse Microsoft.

Fonte: ZDNET

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *