Apple presenta ufficialmente Apple Watch!

Apple presenta ufficialmente Apple Watch! Dopo molti rumors, molte idee e molti render e molte domande sulla forma e sui materiali, ecco che finalmente è stato presentato il “cosiddetto iWatch” che però (possibilmente dopo le minacce di Swatch) si chiamerà Apple Watch. Secondo Tim Cook, questo nuovo dispositivo è il dispositivo più personale che si è creato dato che è il primo dispositivo indossabile di casa Apple.

A differenza di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, questo dispositivo ci ha preso totalmente di sorpresa dato che fino ad ora non avevamo mai visto nemmeno l’ombra di questo orologio intelligente. É stata davvero una grata sorpresa e i tweet di tutti gli invitati al keynote lo hanno espresso attraverso twitter.

Apple presenta ufficialmente Apple Watch!

L’Apple Watch sarà distribuito in tre versioni differenti e in due dimensioni diverse (38 e 42 millimetri di lato lungo), disegnati e progettati in base all’uso che ne avremo. Da un lato avremo Apple Watch che porterà un cinturino in acciaio inossidabile con chiusura magnetica e in due colori (Stainless Steel e Space Black) e con vetro in cristallo di zaffiro; Apple Watch Sport destinato alla durabilità incorporando un cristallo esterno più resistente e facilmente intercambiabile, in più di possedere delle cinture sportive e anche esso in due colori (Space Gray e Silver Aluminum) e l’Apple Watch Edition, il quale sarà bagnato in oro da 18 carati e sarà in colore oro o in colore di oro rosso.

Le tre versioni dell’orologio avranno più di 60 cinturini personalizzabili sia con cinturini Apple sia con cinturini realizzati da terzi e quindi potremmo personalizzarli anche in base ai nostri outfits. Apple non si è limitata ad adattare iOS per Apple Watch bensì ha creato un sistema totalmente differente e lontano da iOS. L’Apple Watch possiede uno schermo tattile e sensibile alla pressione però incorpora anche la digital crown, che è semplicemente la rotella molto simile a quella di tutti gli altri orologi solo che questa ci permetterà di realizzare azioni con il sistema operativo come muoverci e fare zoom in foto e in mappe.

Per comunicarci con Apple Watch si farà uso della connessione col nostro iPhone, permettendoci di realizzare azioni come rispondere ad un email o ad un messaggio istantaneo di iMessage. Per realizzare questo, Apple iWatch è capace di analizzare il nostro testo e darci risposte rapide predefinite per rispondere più velocemente oppure potremmo dettare a voce una breve risposta oppure inviare delle emoji animate personalizzabili.

Apple Watch incorpora un sensore del nostro polso localizzato nella parte posteriore dell’orologio, quattro lenti LED protetti dal cristallo di zaffiro saranno capaci attraverso È luce infrarossi di misurare le nostre pulsazioni in qualsiasi momento che desideriamo. Come novità creativa, Apple Watch ci permetterà anche attraverso disegni reaalizzati nello schermo attraverso la pressione che il destinatario riceverà attraverso una leggera vibrazione sul polso. E come se questo fosse poco potremmo anche inviare il nostro battito cardiaco a chi vorremmo, dimostrando come funziona il nostro cuore in quel preciso momento.

Apple Watch avrà inclusa Siri, e potremmo chiederle in qualsiasi momento quello che vorremmo, come programmare sveglie, cercare luoghi o semplicemente cercare un contatto attraverso due semplici parole. Come abbiamo già detto, Apple richiede una connessione diretta con un iPhone per poter utilizzare alcune funzioni che richiedono altri tipi di connessione. Sarà compatibile con Apple Pay Attraverso il chip NFC incorporato e dispone di un chip GPS così come la connettività WiFi per poter comunicare col nostro iPhone, il quale dovrà per forza essere un iPhone 5 o superiore. L’Apple Watch si potrà comperare solo nel 2015 e ha un prezzo stimato a partire da 349 €.

FONTE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *