BlackBerry: impennata delle azioni dopo risultati finanziari migliori del previsto

BlackBerry ha da poco pubblicato i risultati finanziari per il quadrimestre conclusosi il 30 agosto, e gli esiti non sono stati così negativi come l’azienda aveva, invece, previsto.

BlackBerry naviga ancora in acque non proprio idilliache, registrando comunque delle perdite, anche se di gran lunga inferiori a quelle prospettate dagli analisti. Il valore delle azioni della società, pertanto, è aumentato del 5%, stando all’ultimo aggiornamento dei listini borsistici tecnologici. La perdita netta è consolidata a quota 207 milioni dollari, che rappresenta un sorprendente 78,5% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

BlackBerry

 

A quel tempo, più precisamente nel 2013, la società canadese versava in pessime condizioni, e passò da una perdita netta di 965 milioni dollari ad un allarmante 4,4 miliardi di dollari bruciati il trimestre successivo, innescando una spirale negativa che fece pensare addirittura ad una cessione totale degli assets e dei brevetti.

Tuttavia, BlackBerry, tramite il suo CEO John Chen, si dimostra fiduciosa che l’addensamento di nubi sul suo futuro finanziario farà presto largo ad un raggiante orizzonte ricco di opportunità: è stata da poco portata a compimento una radicale e complicata ristrutturazione della forza lavoro, per snellire i bilanci e far ripartire, col vento in poppa, il settore della ricerca e dello sviluppo.

La più grande ristrutturazione interna a BalckBerry che abbiamo mai operato è ora completa, e ci stiamo concentrando sulla crescita dei ricavi netti con investimenti oculati, al fine di consolidare la nostra posizione di leadership nella mobilità aziendale e la sicurezza dell’informazione“, ha poi proseguito nelle dichiarazioni il CEO John Chen.

L’ultimo smartphone della rinata società ad essere in dirittura di arrivo è il promettente BlackBerry PassportBlackBerry ha pubblicato i primi numeri sugli ordinativi del novello flagship, che ammontano a 200.000 unità vendute da questo mercoledì.

BlackBerry Passport dispone di un’ottima tastiera QWERTY a tre righe, abbinata ad un generoso display IPS LCD da 4.5″ pollici  con risoluzione a 1440 x 1440 pixel, e spera di far breccia nella nostalgia di quegli utenti che non si siano ancora rassegnati a rinunciare alla cara, vecchia, tastiera fisica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *