La L di Android significa Lion?

In queste ultime ore, sul noto GFXBench è comparsa una versione inedita del nuovo dispositivo di Google che fino ad oggi viene chiamato con il nome di Nexus 5 2014.

Da quel poco che abbiamo capito, siamo solamente di fronte ad un aggiornamento dei componenti interni del modello attuale, che verrà associato ad un modello ancora segreto Nexus X che avrà dalla sua uno schermo con una diagonale di 5.9 pollici sviluppato in stretta collaborazione tra Motorola e Mountain View.

Android

I dati che abbiamo avuti sono stati riportati di conseguenza dal leaker @emtleaks che fanno capire delle cose piuttosto interessanti: prima di tutto, come il nuovo sistema operativo Android 5.0 viene chiamato Lion, nome diverso rispetto a quanto visto nelle indiscrezioni uscite fino ad oggi, visto che si pensava sempre ad Android L.

Se tanto vogliamo dirla tutta, questo termine Lion è stato preso dal momento che Google e Nestlè da diversi mesi hanno stretto un’ accordo per il nome Android KitKat, l’ aggiornamento 4.4 che c’ è al momento su quasi tutti gli smartphone in circolazione top di gamma.

Entrando più nel dettaglio, questo nuovo Nexus 5 2014 potrebbe avere dalla sua uno schermo con una grandezza di 5.2 pollici e risoluzione QHD, la CPU sarà targata Qualcomm Snapdragon 805 con 4 core che agiranno ad una velocità di calcolo di 2.7Ghz, GPU Adreno 420, ram da 3GB, archiviazione da 32GB che potrete ampliare fino ad un massimo di 64GB, per finire presenza di due fotocamere, una posteriore da 12 megapixel e una anteriore da 2 molto utile per le videochiamate.

Google potrebbe annunciare una nuova serie Nexus a partire da quest’ autunno.

VIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *