OnePlus One: le cover in bambù non arriveranno più

OnePlus One. Proprio un po’ di tempo fa si parlava di una presunta cover in legno per il famoso OnePlus One, più nello specifico stiamo parlando di una particolare copertura in bambù sulla quale l’azienda aveva promesso che sarebbe arrivata entro fine agosto, o meglio, che le vendite sarebbero iniziate entro fine agosto. Come abbiamo notato tutto ciò non è accaduto, la causa è molto semplice: le cover che hanno superato il test di qualità sono inferiori rispetto a quello che l’azienda si sarebbe aspettata. OnePlus One

Dato che OnePlus One le aveva annunciate sono arrivate subito le scuse per il disguido promettendo che per il prossimo OnePlus One 2 non accadrà: noi speriamo che tutto ciò sia vero e per il futuro dispositivo sarà tutto migliore nelle gestione ad esempio del metodo di acquisto eccetera. Sperando che questo primo dispositivo sia stato solamente un esperimento dato che il team Cyanogemod non è mai entrato all’interno del mercato degli smartphone. Tornando alle cover probabilmente quelle poche che saranno prodotte saranno vendute in modo limitato, ovviamente, ma non ci aspettiamo che ci sia un invito anche per questo.

Insomma, OnePlus One deve davvero rifarsi; il suo smartphone ha avuto problemi di surriscaldamento, problemi al touch, problemi alla batteria e, insomma, è stato un dispositivo che ha sempre lasciato gli utenti sempre col fiato sospeso per via di tutti i problemi che ha dato inizialmente,  è vero inizialmente fu davvero una malattia, ma ormai non più. Mmolte persone dopo aver acquistato questo smartphone sono rimasti molto delusi per poi passare ad altri smartphone, insomma, questo dispositivo ha avuto davvero parecchi problemi, ma a quanto pare stiamo solo parlando di problemi di gioventù per quanto riguarda l’azienda che probabilmente saranno risolti, o almeno si spera. Noi auguriamo a OnePlus One che il suo prossimo dispositivo sarà praticamente lo smartphone perfetto, quindi uguale anche al OnePlus One ma che sia senza problemi hardware altrimenti tutto ciò non avrebbe senso di esistere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *