Oppo N3 potrebbe sfruttare un nuovo sistema di raffreddamento

Oppo N3 è uno smartphone della quale se ne parla già da tempo, ma ecco che oggi emerge una notizia davvero molto interessante della farà parlare davvero molto di questa feature in più, di fatto questo dispositivo a quando pare avrà un sistema di dissipazione del calore emesso dai chipset più delicati che gli permetterà di essere più longevo.

oppo-n3-cooling

Il calore emesso dalla scocca è proprio uno dei problemi più importanti degli smartphone odierni, abbiamo dei SoC davvero molto potenti con delle frequenze davvero alte e questi ultimi emettono davvero molto calore diminuendo sia la longevità del SoC stesso sia la longevità degli altri componenti che sono all’interno dello smartphone.

Leggi anche: Oppo N3: ecco la prima immagine leaked

A quanto pare Oppo ha trovato finalmente una soluzione, come tutti sappiamo tutti i SoC al giorno d’oggi non hanno nessun tipo di materiale speciale che permette la dissipazione del calore, in questo caso troviamo proprio una patina di un materiale speciale che aiuta sia a dissipare il calore sia quindi ad aumentare la longevità dei componenti stessi, come per esempio la stessa GPU, le memorie e tutti gli altri componenti delicati che sono all’interno della scheda madre del dispositivo.

Questa funzionalità che Oppo probabilmente inserirà all’interno del suo dispositivo sarà davvero molto interessante e sopratutto potrebbe essere anche un idea che potrebbe essere presa in considerazione da tutti, ci sono smartphone che scaldano davvero molto e che spesso addirittura fanno anche abbassare la luminosità dello smartphone stesso per evitare che il dispositivo raggiunga delle temperature ancora più alte, questo ovviamente accade spesso all’interno dei smartphone top di gamma che hanno una frequenza di clock del SoC davvero molto alta, insomma, un idea davvero interessante che speriamo funzioni davvero dato che stiamo parlando di problemi che avvengono in pratica su tutti gli smartphone attuali.

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *