Samsung all’IFA 2014: non è stato solo Note 4 Galaxy Alpha

Samsung all’IFA 2014 non ha solamente presentato degli smartphone, ma ha anche presentato innovazione e gadget tecnologici che possono essere utili all’interno della vita di tutti i giorni, addirittura, abbiamo visto un prototipo di stampante con un tablet dove aveva Android a bordo e dobbiamo dire che questa è una novità davvero molto interessante.

10549968_10204537113098222_4657783692422000348_o

Ma agli stand Samsung non c’era solamente il Note 4 oppure l’ormai noto Samsung Galaxy Alpha, ma abbiamo visto anche un rinnovamento per quanto riguarda la linea Galaxy, di fatto sono stati presentati parecchi Samsung della fascia economica che verranno lanciati un secondo momento ed andranno a rinnovare quella che è l’attuale fascia di smartphone, ciò rende ancora più esteso il mercato di questo dispositivi.

Samsung ha voluto pubblicizzare moltissimo anche altri due suoi accessori, stiamo parlando sia del Gamepad, un dispositivo che costa circa 50 euro, ma che è compatibile con tutti gli smartphone Android, di fatto si collega via bluetooth al nostro smartphone e poi successivamente abbiamo anche le Samsung Levels, ovvero le cuffie che venivano regalate insieme al Galaxy S5, oltre a queste cuffie poteva anche essere scelto un Gear Fit.

Abbiamo avuto la possibilità anche di vedere il Samsung Galaxy S5 Mini, smartphone che non abbiamo avuto la possibilità di testare che offre un buon reparto hardware ma forse un prezzo ancora troppo alto.

Ma Samsung ha lanciato qualcosa anche per quanto riguarda la personalizzazione, non si parla solo di smartphone quindi, infatti abbiamo visto anche delle back cover di Swarovski davvero molto interessante, oltre a questo per quanto riguarda gli accessori abbiamo visto i nuovi Gear con appunto le perle di Swarovski, quindi occhio anche alla “moda” per quanto riguarda Samsung.

Non c’è un S5 completamente di Swarovski ma abbiamo le cover per questo dispositivo, a quanto pare sarà sempre possibile averlo ma solamente su richiesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *