Samsung Galaxy A3 (SM-A300) avvistato in rete

Pare che Samsung abbia in cantiere due varianti del Galaxy Alpha: l’A5 e, adesso, anche il Samsung Galaxy A3 (meglio conosciuto come SM-A300). Curiosamente, però, Samsung Galaxy A3 monterà una unità di elaborazione centrale con architettura a 64 bit, ma le specifiche tecniche lasciano un po’ a desiderare, posizionandolo nella parte bassa tra le proposte della casa coreana.

galaxy A3

A confermare l’esistenza della variante economica nella linea di prodotti Samsung denominata Alpha ci ha pensato lo screenshot di cui sopra, inequivocabilmente recante tutte le info necessarie ad identificare il nuovo device, rimasto in sordina fino a questo momento.

Un benchmark di GFX rivela dettagli interessanti circa le caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy A3: lo schermo avrà una diagonale pari a 4.8 pollici, con matrice attiva e tecnologia SuperAmoled, la risoluzione si ferma ad un deludente qHD (540 x 960 pixel), decisamente inaccettabile per un dispositivo di ultima generazione con dimensioni così importanti. Difficile dare una spiegazione univoca a tale scelta, anche perchè le ultime proposte di compagnie più piccole e modeste di Samsung offrono soluzioni tecnologicamente superiori nella stessa fascia di prezzo, quella medio – bassa.

Le fotocamere saranno due: quella posteriore potrà contare su 8 MegaPixel con autofocus, la fotocamera anteriore sarà da 5 MegaPixel, entrambe registreranno video fino a FullHD. Il sistema operativo installato è Android 4.4.4KitKat‘, attualmente il migliore sulla piazza quanto a stabilità e leggerezza.

Lo storage interno si ferma a 8 GB totali, di cui solo 5 disponibili all’archiviazione dell’utente. Auspicabilmente troveremo uno slot di espansione per schede MicroSD, altrimenti sarà dura fronteggiare le esigenze d’uso quotidiano senza esaurire lo spazio a disposizione in breve tempo (foto, video, giochi, applicazioni occupano senza fatica diverse decine di GB). La CPU trova incarnazione in uno Snapdragon 410 quad-core (Cortex-A53), in comunicazione diretta con la GPU Adreno 306, il tutto assistito da 1 GB di RAM veloce.

Nulla è dato a sapere per quel che riguarda i materiali di cui sarà composto. Nel complesso, Samsung Galaxy A3 non ci ha affatto stupito, anzi l’opposto, con soluzioni tecnologiche discutibili e superate. A decretarne un eventuale successo commerciale, a questo punto, sarà il prezzo di vendita a cui verrà lanciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *