Tim Cook assicura: Abbiamo ancora molte novità TOP SECRET

Tim Cook assicura: Abbiamo ancora molte novità TOP SECRET! In una recente intervista concessa al programma di  Charlie Rose su la PBS, il CEO Apple ha realizzato qualche dichiarazione interessante.

“Stiamo lavorando su prodotti che nessuno conosce e che nemmeno si sono sparse voci”, assicura Cook con il suo abituale tono calmo e sicuro. Per quanto riguarda il lancio di iPhone 6 e di iPhone 6 Plus, Tim Cook conferma che la sua compagnia avrebbe potuto lanciare un dispositivo in dimensioni grandi, anni fa. Hanno deciso di aspettare per rilasciare quello che ora considerano lo smartphone migliore di tutti i tempi.

Tim Cook assicura: Abbiamo ancora molte novità TOP SECRET

Nel primo dei tre frammenti diffusi da PBS, Cook parlava di Steve Jobs “con il cuore in mano”, ripetendo frasi che siamo stati abituati a sentire nel corso degli anni, “Lui è profondamente unito al DNA di Apple. Il suo spirito sarà sempre una colonna portante della compagnia”, dando a conoscere qualcosa che non sapeva ancora nessuno: “l’ufficio di Steve Jobs nel quarto piano del quartiere generale di Apple è rimasto intatto come lui l’ha lasciato quando è morto. C’è ancora il suo nome sulla porta del suo ufficio.”

Lasciando da parte il lato sentimentale dell’intervista, Cook assicura che ad Apple, hanno davvero tante aree su cui lavorare ma sono ancora indecisi su cosa concentrarsi. L’ultima parte dell’intervista parla dell’acquisizione di Beats, una compagnia che è entrata nel mondo di Apple grazie a Dr. Dre e Jimmy Iovine, due persone che Cook descrive come “geni creativi”, con una enorme conoscenza sull’industria musicale e connessione con gli artisti. Con queste parole Cook lascia bene in chiaro l’importanza di questa acquisizione.

L’intervista verrà trasmessa stasera, Lunedì 15, trattando altri temi importanti come la sicurezza di iCloud o la visione che ha Cook per quanto riguarda le rivali nel mercato.  Se ti interessa sapere altro su questa questa intervista oppure le vuoi vedere puoi visitare il sito internet di Charlie Rose.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *