Un Apple I funzionante battuto all’asta a quasi un milione di dollari

Nuova cifra record raggiunta in un asta a New York che ha visto protagonista una scheda madre del primo Apple I, la prima generazione di computer prodotta per Apple da Steve Jobs e Steve Wozniack  nel mitico garage dell’abitazione del compianto co-fondatore dell’azienda californiana. Queste scheda, che dava vita ad un computer con mouse, tastiera e relativo monitor, è stata battuta alla cifra astronomica di 950 mila dollari.

Apple-I-computer

Si tratta di un pezzo storico che ha visto la nascita dell’azienda che ad oggi risulta essere la più apprezzata a livello mondiale, per il suo marchio ed i suoi prodotti. Apple I era stato prodotto in circa 200 esemplari, di cui ad oggi ne sono rimasti solo 63, di cui solo 15 ancora ad oggi funzionanti.

Il pezzo che risale come distribuzione al 1978 era venduta al prezzo di 666,66 dollari e con soli 200 esemplari prodotti, un microprocessore tra i primi distribuiti a livello mondiale nel suo genere e che ha dato vita ad uno dei computer più affascinanti e invidiati di sempre, il Mac.

Il pezzo Apple I è stato messo in vendita da un appassionato dell’azienda californiana residente in America che ora con quasi un milione di dollari ha messo da parte un bel gruzzoletto. La cifra, come detto in precedenza, ha raggiunto cifre così elevate grazie anche la fatto che risulta essere ancora un pezzo hardware funzionante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *