Apple iPhone 6 Plus VS Samsung Galaxy Note Edge: Il Confronto Tecnico di MobileOS.it

Apple iPhone 6 Plus VS Samsung Galaxy Note Edge: quest’oggi vogliamo mettere di fronte due interessanti dispositivi, dallo schermo molto ampio e dal design veramente particolare, da un lato troviamo il nuovo Apple iPhone 6 Plus, dall’altro, invece, abbiamo il Samsung Galaxy Note Edge!

Samsung ha rilasciato il primo Galaxy Note nel lontano 2011, riscrivendo il concetto di cellulare, Apple arriva a produrre un phablet ben 3 anni dopo, ma lo fa in grande stile e con il solito fantastico design, l’azienda coreana di contro, risponde, oltre al Galaxy Note 4, anche con un nuovo dispositivo dalle singolari funzionalità, il Samsung Galaxy Note Edge!

Apple iPhone 6 Plus VS Samsung Galaxy Note Edge: Design

L’Apple iPhone 6 Plus è realizzato in alluminio anodizzato e dispone di una scocca unibody, mentre il Samsung Galaxy Note Edge presenta una struttura in metallo finemente scolpito posizionato tra due strati di plastica. Il pannello posteriore è coperto da una texture ecopelle e troviamo l’alloggiamento per l’ormai famosa S-Pen. Entrambi gli smartphone hanno il sensore per le impronte digitali, ai quali Samsung aggiunge gli altri tasti classici di Android. L’iPhone 6 Plus ha tasti di accensione e volume posizionati sui lati destro e sinistro, come di consueto, rispettivamente, mentre il Galaxy Note Edge ha il pulsante di accensione sulla parte superiore, ed i tasti del volume sulla sinistra. In termini di dimensioni, Apple iPhone 6 Plus misura 158,1 x 77,8 x 7,1 millimetri e 172 g di peso, mentre il Samsung Galaxy Note Edge 151,3 x 82,4 x 8,3 millimetri e 174 g.

Apple iPhone 6 Plus VS Samsung Galaxy Note Edge

Apple iPhone 6 Plus VS Samsung Galaxy Note Edge (2)

 


Apple iPhone 6 Plus VS Samsung Galaxy Note Edge: Display

Lo schermo LCD di Apple iPhone 6 Plus IPS misura 5,5 pollici e ha una risoluzione di 1080 x 1920 con una densità di pixel di 401ppi. Troviamo un’ottima sensibilità per quanto riguarda il pannello montato e un sensore di luminosità davvero eccellente che la setta al meglio, infatti la visibilità sotto la luce del sole è più che buona e i colori sono vivaci e brillanti, ma ben bilanciati; inoltre, grazie alla tecnologia sui pixel detta a “doppio domino” l’angolo di visione risulta essere particolarmente ampio.. Il rapporto di contrasto è eccellente a 1: 1376, garantendo un’adeguata rappresentanza bianco e nero. Il Samsung Galaxy Note Edge, pur non essendo ancora uscito, possiamo parlarne viste le prime recensioni estere pubblicate onlien; il dispositivo vanta un display non convenzionale, per non dire altro, misura 5,6 pollici in diagonale e ha un lato curvo, che visualizza i collegamenti dedicati, notifiche e menu. Il pannello Super-AMOLED curvo ha una risoluzione molto elevata di 1440 x 2560 pixel, con una densità di pixel di 525ppi. Non abbiamo avuto la possibilità di eseguire i nostri test sul Samsung Galaxy Note Edge perciò in questa sezione terminiamo qui il confronto.


Apple iPhone 6 Plus VS Samsung Galaxy Note Edge: Interfaccia e funzionalità

L’iPhone 6 Plus monta iOS 8, che aggiunge ancora più funzionalità al sistema operativo, pur mantenendo il look rinnovato introdotto su iOS 7 lo scorso anno, inoltre troviamo sempre la solita ottima facilità nell’uso delle applicazioni, dei giochi e nella navigazione Web con Safari. Per ottimizzare al meglio lo schermo di iPhone 6 Plus, Apple ha aggiunto una riga aggiuntiva di icone alla schermata iniziale.

Le novità più importanti sono:

  • La possibilità di richiedere un sito in versione desktop;
  • le nuove gesture sull’ottimo client e-mail;
  • la possibilità di installare e utilizzare tastiere esterne;
  • la possibilità di inserire widget all’interno delle notifiche;
  • la possibilità di condividere immagini con applicazioni di terze parti;
  • iMessage ora permette di inviare anche voce e video.

Samsung Galaxy Note Edge porta una ventata di freschezza alla solita interfaccia TouchWiz di Samsung, infatti troviamo una serie di scorciatoie e controlli spostati sul bordo curvo del display. Il funzionamento della fotocamera e del menu dei comandi si trovano tutti sul bordo dello schermo ed è sicuramente una novità, staremo a vedere se Samsung confermerà i passi avanti visti sul Galaxy S5 della sua TouchWiz. Schermo curvo a parte, il Galaxy Note Edge si differenzia per il sensore della frequenza cardiaca, ma soprattutto per la presenza della S-Pen, in quanto la suite software S-Pen è, senza dubbio, la migliore esperienza di scrittura su uno smartphone fino ad oggi.


 

Apple iPhone 6 Plus VS Samsung Galaxy Note Edge: Processore e Memoria

Entrambi i dispositivi sono sicuramente dei top di gamma e hanno delle specifiche eccellenti, infatti l’iPhone 6 Plus monte un processore a 64 bit dual-core di Apple l’A8 abbinato a una scheda grafica PowerVR GX6650 e 1GB di RAM. Il Galaxy Note Edge monta lo Snapdragon 805 quad-core a 32-bit in coppia con la Adreno 420 come GPU e ben 3GB di RAM. L’A8 ha il vantaggio di essere a 64 bit, che mostra come vuole stia già pensando al futuro per i suoi prodotti, tuttavia le capacità multimediali vengono sicuramente esaltate dallo Snapdragon 805, come il supporto alla registrazione dei video in 4K Ultra-HD; l’iPhone 6 Plus è disponibile in 16, 64 e 128 GB di memoria interna, mentre il Galaxy Note Edge è disponibile in 32GB e 64GB e la sua memoria è espandibile con una scheda microSD.


Apple iPhone 6 Plus VS Samsung Galaxy Note Edge: Camera

L’Apple iPhone 6 Plus e il Samsung Galaxy Note Edge sono molto diversi in termini di comparto fotografico. Il primo ha un doppio flash a LED e 8 megapixel di fotocamera con un rapido autofocus e la stabilizzazione ottica dell’immagine, rilevamento di volti, compensazione dell’esposizione, modalità Burst, Zoom digitale, Geo tagging, modalità High Dynamic Range (HDR), Panorama, e autoscatto. E’ in grado di registrare video fino a una risoluzione di 1080p a 60 fotogrammi al secondo. La fotocamera frontale ha un sensore di 1.2 megapixel.

Samsung Galaxy Note Edge ha una camera da 16MP con un singolo flash LED e un set di funzioni che include autofocus, Toccare per mettere a fuoco, messa a fuoco manuale, stabilizzazione dell’immagine digitale, stabilizzatore d’immagine ottico, Face Detection, Smile Detection, compensazione dell’esposizione, controllo ISO, bilanciamento del bianco, modalità Burst, Zoom digitale, Geo tagging, modalità High Dynamic Range (HDR), Panorama, Scene, Effetti, Autoscatto e lo scatto tramite comando vocale. La fotocamera può registrare video fino alla risoluzione 4K (3840X2160) e con attiva la stabilizzazione ottica d’immagine (cosa non possibile con il dispositivo di Apple); la fotocamera frontale è un’unità da 3.7MP, che è un altro vantaggio del phablet di Samsung.


Apple iPhone 6 Plus VS Samsung Galaxy Note Edge: Prezzo & Conclusioni

L’iPhone 6 Plus è disponibile per 839€ nel modello da 16GB, ma per confrontarci direttamente con il taglio del prodotto di Samsung, dobbiamo considerare il modello da 32GB a 949€, il Galaxy Note Edge sarà sicuramente un prodotto “ad edizione limitata” e la sua data di uscita e prezzo sono ancora un mistero, ma anche in questo caso la cifra dovrebbe aggirarsi intorno ai € 1000. Dato che per una volta abbiamo qualche smartphone che costa come un iPhone, la scelta da fare in questo caso riguarda semplicemente la preferenza verso l’uno o l’altro sistema operativo o per alcune differenze tecniche in base ai propri gusti; magari, una volta uscito anche il Samsung, potremmo essere più precisi nella disamina di questo confronto.

Potrebbe interessarti anche:

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *