Facebook avrà il suo telefono, ma non sarà prodotto da Samsung

Risale ad appena ieri la notizia di un fugace incontro, in Corea del Sud, tra Mark Zuckerberg, patron del social-network per antonomasia a tinte celesti, vale a dire Facebook, e la board direzionale del primo produttore mondiale di tecnologia, ovverosia Samsung, per discutere di eventuali future collaborazioni tra i due titani dell’informatica.

Facebook Phone

Rumors permettendo, il momento topico del metting è stato raggiunto quando si è toccato l’argomento “Facebook Phone“, italianizzato dai meno avvezzi alla lingua d’Albione in “Facebookfonino“, figura retorica invero alquanto in auge fino all’anno scorso.

Sì, perchè questo NON è affatto il primo tentativo da parte del buon Zuckerberg di produrre da sè uno smartphone Facebook-centrico: nel 2013, infatti, il mondo conobbe gli esiti (purtroppo, infruttuosi) della collaborazione tra Facebook e HTC, che si concretizzo nel dispositivo HTC First, rilasciato al grande pubblico esattamente il 4 Aprile 2014.

La soluzione di per sè non era affatto male, in relazione al prezzo a cui veniva proposta: con un onesto schermo da 4.3 pollici di diagonale a risoluzione HD (720 x 1280 pixel), 1 GB di RAM veloce e un dual-core Krait clockato a 1.4 GHz faceva la sua porca figura. Quel che i suoi ideatori non avevano calcolato, se non empiricamente, è che, sebbene tutti usino Facebook, nessuno vuole un telefono che ruoti attorno ad esso. Non ancora, per lo meno.

Purtroppo, i numerosi fans di Samsung rimarranno delusi se speravano in un matrimonio d’intenti tra le due aziende, a seguito dell’incontro atto a sondare il terreno: non ci sarà alcun ‘Facebookfonino‘ prodotto dalla casa coreana. Invece, secondo la testata Korea Times, la visita di Zuckerberg in Corea era legata alla possibile realizzazione di dispositivi a realtà virtuale aumentataVR‘ da parte di due misteriose aziende.

Secondo quanto riferito, un portavoce di Samsung ha asserito che la società coreana potrebbe, eventualmente, produrre “dispositivi a realtà aumentata ingegnerizzati dagli specialisti di Facebook.”, ma non esclusivamente da sola.

Samsung non è nuova ad annunci di tal fatta: VR Gear sarà il primo device indossabile a realtà aumentata, prodotto dalla casa, che potrebbe essere lanciato già a partire dal mese di Dicembre, realizzato in collaborazione con Oculus – che, tra l’altro, è stata acquisita da Facebook all’inizio di quest’anno. Prepariamoci per Facebook in 3D!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *