Facebook, via libera dalla UE all’acquisizione di WhatsApp

A distanza di mesi dall’ufficializzazione dell’acquisto, da parte del social network Facebook, del servizio di messaggistica WhatsApp, arriva la nota della Commissione Europea che da il via libera a tale acquisizione.  non vi son quindi problematiche derivanti dall’acquisto del più famoso  servizio di messaggistica disponibile ad oggi in campo mobile.

Facebook-whatsapp

La Commissione Europea ha analizzato in questi mesi le possibili implicazioni che tale acquisto poteva generare in diversi campi, quali il mercato delle comunicazioni digitali, il mercato dei servizi di social networks, e quello della pubblicita’ online, verificando che la concorrenza rimarrà sufficiente a garantire le adeguate condizioni del mercato.

Molto importante è l’aggiunta che la Commissione effettua sul tema dell’utilizzo dei dati, da una parte Bruxelles ammette che Facebook potrebbe utilizzare i dati degli utenti di WhatsApp per migliorare i suoi messaggi pubblicitari e potrebbe anche indirizzare la pubblicità erso il noto servizio di messaggistica, dall’altra parte però avverte che dal punto di vista della privacy degli utenti  potrebbero sorgere problemi a seconda del modo in cui il social network di Mark Zuckerberg intenderà utilizzare i dati provenienti da WhatsApp.

Questi però saranno problemi che sorgeranno eventualmente quando Facebook deciderà di integrare maggiormente i due servizi, che ora nonostante l’acquisizione rimangono distinti nelle loro funzionalità. La UE rimarrà comunque vigile nel garantire la privacy degli utenti e il rispetto delle norme concorrenziali del mercato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *