iPad Air 2 i benchmark mostrano un chip A8X tri-core e 2 GB di RAM

Con l’avvio della spedizione dei primi modelli dei nuovi tablet Apple, veniamo a conoscenza di alcune interessanti novità hardware dell’iPad Air 2. Apple nei suoi eventi non è solita specificare le caratteristiche tecniche dei propri device, ma grazie ai test di benchmark scopriamo che il chip A8X ha una tecnologia tri-core con accoppiata 2 GB di RAM.

iPad Air 2

Il nuovo iPad Air 2 è stato sottoposto al test Geekbench 3 in cui è stato scoperto, dai risultati finali, che il chip A8X contiene una configurazione CPU triple-core insolita che raggiunge una velocità di clock di 1,5 GHz ed è abbinato a 2 GB di RAM.

Questo chip montato sul nuovo iPad ha una configurazione extra core e con 100 MHz di velocità aggiuntiva rispetto al processore A8 che l’azienda californiana ha utilizzato sugli ultimi iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Molto positivi sono invece i risultati in termini di velocità, i punteggi del test di benchmark sono di circa il 13% superiori al single-core benchmark e del 55 per cento più elevati sui test multi-core che sono stati registrati con i nuovi modelli di iPhone.

Sicuramente un ottimo risultato ottenuto da Apple in termini prestazionali rispetto ai modelli precedenti, visto anche che a livello generale iPad Air 2 non si discosta in maniera sostanziale da quello che era il device 2013. Maggiori dettagli sull’hardware potremo però averli con i primi teardown che arriveranno nelle prossime ore in rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *