iPad Mini 3: il nuovo tablet di Apple continua a deludere

Dopo aver visto la presentazione dei due nuovi tablet di Apple, più precisamente vi stiamo parlando dell’ iPad Air 2 e iPad Mini 3, le prime notizie positive sono iniziate a sbucare sul web, ma ovviamente non sono di certo mancate le critiche.

Infatti, la maggior parte dei fan della Mela fino ad oggi hanno apprezzato moltissimo le rivoluzioni che sono state fatte sull’ iPad Air 2, con tanto di fotocamera migliore rispetto al suo predecessore, una CPU con prestazioni più performanti, memoria ram raddoppiata per far girare qualsiasi tipo di app senza problemi, presenza del Touch ID e diverse altre novità tutte da scoprire.

iPad Mini 3.

Fatto questo piccolo accenno, stessa cosa non si potrebbe dire per l’ altro tablet presentato, ovvero l’ iPad Mini 3, quest’ ultimo da quando ha fatto la sua prima apparizione sta deludendo un po’ tutti, la stampa da qualche giorno ha fatto sapere come quest’ ultimo sia identico all’ iPad Mini 2.

Senza tirarla troppo alla lunga, questo nuovo iPad Mini 3 rispetto al suo predecessore, potrà vantare di avere solo il sensore di impronte digitali. Al 99 per cento non siamo neanche di fronte ad un nuovo tablet, più che altro si può chiamare aggiornamento dell’ iPad Mini 2, il consigliamo che ci sentiamo di darvi è il seguente: se non siete amanti del lettore di impronte digitali, a questo punto è meglio puntare su un’ iPad mini di seconda generazione che si può trovare dai 200 euro in su. Cosa ne dite a riguardo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *