Motorola Droid Turbo: Batteria da 3900 mAh

Il mese di Ottobre sembra essere un periodo davvero colmo per Motorola, infatti, il produttore dopo aver immesso sul mercato Motorola Moto X, ed aver collaborato con Google per la produzione del nuovo Nexus 6 (anche detto Nexus X), conosciuto con il nome in codice di Motorola Shamu, sembra essere intenzionata alla produzione di un nuovo smartphone: il Motorola Droid Turbo, di cui vi abbiamo già parlato in un articolo precedentemente, dove il terminale si mostrava nel suo manuale per l’utenza.

All’interno del libretto si veniva a conoscenza che sarebbero dovute essere 3 le ore neccessarie per caricare la batteria, un tempo esorbitante se paragonato ai tempi di ricarica dei normali dispositvi android di questo periodo. Ma tale minutaggio può essere adeguato se si pensa che la batteria del nuovo Motorola Droid Turbo possa essere molto maggiore rispetto alle normali batterie degli smartphone. La capacità della batteria è stata rivelata attraverso uno store cinese molto simile ad Amazon, ovviamente non siamo sicuri al 100% della veridicità di tali informazioni che per questo vi invitiamo a prendere come rumors.

eq40-battery

La batteria del nuovo Motorola Droid Turbo dovrebbe avere una capacità di circa 3900 mAh, e ne siamo quasi certi, in quanto la foto soprastante che raffigura la batteria, la porta nominata come EQ40, nome che ci viene confermato dalla certificazione FCC che lo smartphone ha già ottenuto. Le altre specifiche di cui vi avevamo  già messi al corrente nel precedente articolo dovrebbero essere confermate con un display da 5.2 pollico con risoluzione QHD 1440 x 2560 pixel, fotocamera da 21 MP e un processore Snapdragon 805 Quadcore da 2.7 GHZ. Come tutti i modelli DROID, il Turbo sarà disponibile in esclusiva presso Verizon Wireless.


Secondo Droid-life, il Motorola DROID Turbo potrebbe essere annunciato ufficialmente il 28 o il 29 Ottobre. Solo quel giorno vedremo se le specifiche di cui al momento siamo al corrente sono davvero corrette.

 
Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *