Motorola Droid Turbo il nuovo Top di Gamma di Motorola

Grazie ad un posto su Twitter su MotoFirmware.com veniamo a conoscenza di quello che dovrebbe essere il nuovo top di gamma di casa Motorola, attraverso le immagini del manuale utente del suddetto dispositivo ovvero il Motorola Droid Turbo, le cui caratteristiche di cui veniamo a conoscenza sembrano davvero interessanti. Il manuale, come di norma, contiene numerose informazioni per l’utente medio, che vanno dalle impostazioni, al primo avvio del sistema Android, ma nonostante questo è possibile trarre alcune importanti informazioni da un’attenta lettura di tale guida di questo Motorola Droid Turbo.

Iniziamo col dire che il display che dovrebbe presentarsi su questo nuovo Motorola Droid Turbo dovrebbe essere di una diagonale di 5.2 pollici, con l’utilizzo dei tasti di navigazione (Home, Tasto indietro e Tak Manager) di tipo capacitivo. Ma il pezzo forte di tale dispositivo sarebbe la sua incredibile fotocamera da ben 21 MP con annesso doppio flash proprietario di Motorola. Inoltre, come di consueto, anche su questo Motorola Droid Turbo dovrebbero tornare tutte le personificazioni di Motorola su sistema android, e in particolare parliamo di Moto Actions, Display, and Connect.

moto

La guida non entra nel dettaglio della parte posteriore del dispositivo e non siamo a conoscenza dei materiali utilizzati per la sua costruzione, sappiamo, però, che la configurazione flash risulta differente da quella del nuovo Moto X, al posto di una disposizione ad anello, ogni flash è posto ai lati della fotocamera, con la fotocamera stessa, quindi che si trova tra i due flash, con la scomparsa dell’anello. Apparentemente il nuovo Motorola Droid Turbo dovrebbe essere dotato di ricarica wirless e dovrebbe essere compatibile con il nuovo caricatore wirless di Motorola

Per chi fosse interessato, la guida di 73 pagine è disponibile per la vostra lettura, la troverete qui.

Ottobre di fuoco quindi per Motorola, che si trova ad avere già un top di gamma (il Moto X), si appresta a lanciare il prodotto della collaborazione con Google (Nexus 6)e inoltre è al lavoro su un nuovo top di gamma. Siamo in attesa di nuove notizie sul Motorola Droid Turbo.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *