Motorola tornerà nel mercato dei tablet nel 2015

Motorola è stata davvero molto tempo all’interno del mercato dei tablet, sopratutto quando ci iniziò il lancio dell’odiatissimo Android Honeycomb che non ha avuto molto successo per via della lentezza del software stesso anche nei dispositivi top di gamma e questa è una cosa di rilievo dato il fatto che non ha portato molto successo ai tablet di Google in quel periodo, o meglio, ai tablet col sistema operativo di Google.

Motorola

Motorola tempo fa era all’interno del mercato dei tablet con la gamma Xoom, dei tablet davvero molto interessanti per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo e sopratutto per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo dato che stiamo parlando di dispositivi che avevano dei buoni materiali.

Ma dopo il fallimento di Motorola all’interno del mercato europeo ecco che non abbiamo visto più dispositivi dopo il lancio di questi nuovi smartphone dedicati al mercato internazionale.

Ciò che molti dicono è il fatto che i futuri tablet della casa alata saranno praticamente basati su quelli li di Google, di conseguenza dei Nexus, impossibile di fatto non citare nemmeno il Nexus 6 della quale è praticamente uguale (almeno da quel poco che abbiamo già visto al Motorola Moto X versione 2014.

Insomma, Motorola a quanto pare vorrebbe rilanciarsi all’interno di questo mercato per cercare di creare concorrenza con altri prodotti della stessa fascia di prezzo, speriamo che la filosofia sia praticamente uguale a quella che applica già ai smartphone, di conseguenza stiamo parlando di dispositivi che puntano sull’usabilità e che hanno sopratutto un ottimo rapporto qualità/prezzo, il re di questo è proprio il Motorola Moto G che deve il suo successo proprio a questo.

Via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *