Il Nexus 6 supera la certificazione FCC

Il 29 Ottobre, la data in cui dovrebbe essere possibile pre-ordinare il Nexus 6, è alle porte, e ci stavamo chiedendo se e quando in nuovo top di gamma di Google avrebbe ottenuto la certificazione FCC, questo è avvenuto solamente pochi giorni fa. Tutto dovrebbe quindi essere pronto per Mercoledì.

Il dispositivo rientra in due liste di dispositivi Motorola che hanno superato la certificazione FCC, tali sono il IHDT56QD1 e IHDT56QD2, che sono due differenti varianti del Nexus 6, che dovrebbero differire solamente per le bande utilizzate, visto che si tratterrà della versione USA e quella internazionale del dispositivo.

Nelle foto che ci sono arrivate non si fa nessun riferimento al fatto che il dispositivo sia realmente un Nexus 6, ma le informazione raccolte dalla nostra fonte ci confermano che si tratta proprio del nuovo dispositivo prodotto da Google e Motorola.

nexus-6-fcc

In prima istanza possiamo vedere come le misure del dispositivo in questione coincidano con quelle del Nexus 6. Infatti, secondo i risultati della certificazione FCC il dispositivo sarà 159,4 millimetri x 83 millimetri, che sono esattamente le stesse dimensioni diffuse da Google nel suo Google Play.

Il Nexus 6 sembrerebbe supportare le band LTE 2, 4, 5, 7, 13, 17, 25, 26, e  41, CDMA2000 BC 0/1/10 (Verizon e Sprint), e GSM bande per T-Mobile e AT & T e per di più la ricarica wireless.
nexus-6-fcc2-1024x523
Anche in questo caso, dobbiamo solamente attendere Mercoledì quando tutti i nostri dubbi ancora irrisolti troveranno una soluzione.
Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *