Offerta di acquisto Google CyanogenMod, ecco perché è stato detto no

Google CyanogenMod. The Information ha riportato una notizia molto interessante, Google ha proposto un’offerta di acquisto per CyanogenMod e la stessa avrebbe rifiutato.

Non si sa a quanto ammontava l’offerta di acquisto Google CyanogenMod, il giornale riporta che Sundar Pichai, capo esecutivo di Android e Chrome, voleva incontrare il Ceo di Cynogen, Kirt McMaster e che lo stesso avrebbe espresso contrarietà non tanto per l’incontro ma nella possibilità di acquisto da parte di Google.

cyan

I principali media analizzano la vicenda Google Android Cynogen dal punto di vista di Big G. Cyanogen sappiamo che ha un importante e valido tema di sviluppatori, che crea ambienti e applicazioni basate su Android e che spesso si rende protagonista di importanti aggiornamenti su versioni del sistema operativo datato o su modelli che non ricevono aggiornamenti perché non compatibili con i nuovi Android. Inoltre Cyanogen consente di disinstallare applicazioni predefinite dal sistema Android, insomma tanti punti di vantaggio per il team di sviluppatori CM ma allo stesso tempo di svantaggio per Google.

Le principali fonti hanno riportato invece che il rifiuto dell’offerta Google CyanogenMod sarebbe motivata da fatto che Cyanogen era ancora in una fase di crescita ma bisogna dire che integrandosi a Google questa stessa introdurrebbe un team davvero valido per i suoi sviluppi e si toglierebbe un importante futuro nuovo rivale, tenendo conto che come abbiamo detto Cyanogen rende possibili aggiornamenti nuovi di Android su modelli e versioni dello stesso non aggiornate. Allo stesso tempo però Cyanogen sarebbe costretta a sottostare alle direttive di Google eliminando il suo obiettivo principale, quello di diventare un sistema operativo mobile indipendente e alternativo a Google, Microsoft e iOS. Già una fase sperimentale c’è con il modello Oppo N1 che ha preinstallato Cyanogen.

Fonte: The Information

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *