Samsung Galaxy Note 4: Bidone o Successo? Ecco il Responso del Nostro Sondaggio!

Samsung Galaxy Note 4 è il nuovissimo dispositivo dell’azienda coreana che vedrà la luce nel nostro mercato in questo mese ad un prezzo non ancora ben precisato, ma sicuramente superiore ai 700 euro! Lo smartphone risulta essere davvero molto chiacchierato sul Web e rappresenta sicuramente uno dei prodotti più attesi del 2014.

Qualche settimana prima di essere svelato ad IFA (trovi qui la nostra preview), avevamo lanciato un sondaggio proprio su quello che vi aspettavate sul nuovo Samsung Galaxy Note 4.

Samsung Galaxy Note 4

Il sondaggio che vi era stato proposto e al quale avete risposto in numerosi era incentrato su quale aspetto secondo voi poteva essere particolarmente innovativo sul Samsung Galaxy Note 4, oppure se l’azienda coreana avesse fatto un fiasco con la presentazione e le vendite del suo prossimo top di gamma.

Prima di darvi la risposta, vi ricordiamo brevemente le caratteristiche tecniche del prodotto: processore Qualcomm Snapdragon 805 quad-core a 2,7GHz, una GPU Adreno 420 a 600 MHz, 3GB di memoria RAM, 32/64GB di memoria interna espandibile con microSD. Lo schermo è un 5,7 pollici con una risoluzione da 2k con tecnologia Amoled. La connettività dello smartphone è completa, infatti troviamo: LTE cat. 4, WiFi a/b/g/n/ac MIMO, Bluetooth 4.1, IR Blaster, A-GPS, GLONASS, micro-USB 2.0, NFC, MHL 3.0.

sondaggio galaxy note 4

Dalle risposte che abbiamo ricevuto, circa il 50% di voi pensava e pensa che il nuovo Samsung Galaxy Note 4 sia un fiasco! Probabilmente un’analisi un po’ troppo dura verso questo phablet che, storicamente, ha sempre rivoluzionato l’approccio ai dispositivi mobili; un’altra buona fetta di voi si aspettava miglioramenti sulla S Pen e all’interfaccia, che seppur non rivoluzionaria, sicuramente ha fatto dei passi avanti.

Una minima parte, infine, si aspettava uno schermo curvo o flessibile e dei materiali pregiati, forse, da questo punto di vista, Samsung ha sorpreso con la variante Edge del Samsung Galaxy Note 4, che praticamente pochi di voi (anche se noi vi avevamo accennato di questa possibilità) aveva messo in conto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *