Samsung Galaxy Note 4 Drop Test: non piangere sullo smartphone rovesciato

Galaxy Note 4 Drop Test. Cosa succede al nostro prezioso dispositivo Galaxy se questo cade? Con il DropTest possiamo vedere gli effetti di resistenza del nuovo prodotto top di gamma Samsung.

Il Galaxy Note 4 drop test inizia sperimentando la caduta da diverse altezze, il confronto viene fatto con una tazza di porcellana e il materiale su cui avviene l’impatto è un materiale duro di granito, una sorta di marmo sdrucciolato che per una caduta può portare ad ulteriore danno perché rimane rigido e quindi il possibile rimbalzo aumenta le probabilità di frantumazione. Il test fa vedere come non solo il display è rimasto intatto, senza schegge e funzionale nella sensibilità touch. Infatti, uno dei problemi grossi delle cadute non è tanto la rottura del materiale quanto il mantenimento della funzionalità del telefono e la sensibilità touch può essere facilmente intaccata o da micro schegge o dal danno ad uno dei sensori che provocherebbe una sorta di area senza sensibilità, in pratica se tocchi o il touch non funziona oppure risponde un’altra area dello schermo.

il-pianto-dei-bambini

 

Uno degli impatti più temuti è quello laterale, ovvero la caduta dello smartphone di lato e si teme soprattutto l’impatto con il bordo più sottile quello che provoca in determinati tipi di superfici il rimbalzo violento che aumenta l’incidenza di danno più della caduta stessa. Nel Drop Test Samsung Galaxy Note 4 vediamo come questo buttato sempre su un granito molto duro e dopo ben quasi 4 rimbalzi rimane funzionale proprio come la caduta del primo test.

Un ennesimo test effettuato sul Samsung Galaxy Note 4 di chiama Tumble e il confronto di resistenza viene fatto con una lattina di Soda. In sostanza il dispositivo viene messo dentro una cassa che fa delle roteazioni molto veloci provocando diversi urti al telefono e in diverse angolature. Dopo ben 14 roteazioni, la lattina è completamente rotta, mentre il Samsung Galaxy Note 4 è integro.

Ed ecco l’intero video Samsung Galaxy Note 4 Drop Test

 

Se siete curiosi di capire ancora la resistenza del Samsung Galaxy Note 4 c’è un altro test di simulazione, che cosa succede se sbadatamente vi ci sedete sopra per tanto tempo ed ecco la risposta da questo esperimento che mette sotto compressione il telefono per capire quanto questo resista e non si piega. Come vedete sotto, il dispositivo viene sottoposto a diverse compressioni e verso la fine viene anche scheggiato. Il test dimostra come questo resiste alle pressioni senza piegarsi e resiste anche contro graffi e scheggiature del vetro.

Fonte: ST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *