Sony Xperia Z4: specifiche da urlo confermate

Non ci siamo nemmeno adagiati sugli allori del campione di velocità (e vendite) Xperia Z3 che Sony si è già lasciata alle spalle i meritatissimi festeggiamenti, non si dà un attimo di tregua, e pare proprio che voglia ad ogni costo doppiare la concorrenza. Ed ecco, quindi, spuntare come funghi le prime (fondate) voci di corridoio circa Sony Xperia Z4.

Sony Xperia Z4

In tutta franchezza, risulta assai difficile desiderare qualcosa di più prestante di Xperia Z3 (uscito sui mercati da pochi giorni, tra l’altro), il quale è divenuto di colpo vetusto se posto inanzi le caratteristiche tecniche riportate da più fronti, ma tant’è, la tecnologia avanza a ritmi ormai insostenibili.

Potete esprirare un sospiro di sollievo, comunque, dal momento che la scelta del colosso nipponico di aggiornare il proprio flagship con cadenza ciclica ogni sei mesi potrebbe terminare con Sony Xperia Z4. Le specifiche tecniche si commentano da sole e proiettano Sony Xperia Z4 direttamente in vetta alla classifica dei dispositivi tecnologicamente più avanzati: display da 5.5 pollici di diagonale a risoluzione quad – hd 1440×2560 pixel e, udite udite, una mirabolante CPU Snapdragon 810 che sarà fino a 3 volte più veloce dell’attuale Snapdragon 801, il che si traduce in una potenza senza precedenti sotto il cofano.

L’unica preoccupazione è l’autonomia di tanto ben di Dio: speriamo che la batteria sia all’altezza o non arriveremo a sera! Sony prosegue imperterrita nella sua solitaria scalata verso l’Olimpo della tecnologia dotando Sony Xperia Z4 di ben 4 GB di RAM LPDDR4 in configurazione quad – channel, al fine di trarre pieno vantaggio del supporto alle architetture a 64 bit da parte di Android 5.0, nome in codice “Lollipop“. Ricordiamo brevemente che una CPU con microarchitettura a 32 bit non può indirizzare più di 3 GB di memoria centrale.

La dotazione di storage non removibile partirà da 32 GB, sebbene non sia chiaro se sarà presente uno slot di espansione microSD – anche se ci pare anacronistica la sua assenza.

Completa la dotazione di questo “dream phone” un set di altoparlanti amplificati con effetto surround e un’inedita fotocamera accompagnata da un eccezionale sensore curvo Exmor da 20 MegaPixel, in grado di migliorare sensibilmente l’esperienza fotografica rispetto ai modelli attuali. La connettività sarà LTE di categoria 6, ovvero con velocità di download fino a 300 Mbps e Bluetooth 4.1.

Restiamo in attesa di doverose rassicurazioni circa l’aspetto energetico di Sony Xperia Z4 e muoriamo dalla curiosità di disvelarne il form factor, ma tutto quello che abbiamo sentito fino ad ora è più che sufficiente a farci sognare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *