Surface non è morto: raddoppio del fatturato con la terza versione

La Divisione Hardware di Microsoft responsabile  di Surface ha raddoppiato il proprio fatturato nel corso dell’ultimo anno, con una cifra dichiarata di 908 milioni dollari raccimolati solo nell’ultimo trimestre conclusosi il 30 settembre.

La terza generazione del sistema operativo di di Microsoft per tablet (o un portatile a seconda delle preferenze) ha registrato un boom di vendite nel corso dell’ultimo trimestre, che hanno generato, come detto, 908 milioni dollari di entrate. Questa cifra è più del doppio rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, che aveva visto il fatturato della divisione arrivare 400 milioni di dollari. Non ci sono dati sugli incassi effettivi generati, ma i margini lordi sono stati segnalati come positivi, quindi Surface ha fatto guadagnare denaro, ma non è dato a sapere quanto.

surface3pro

Secondo quanto accado ormai da tempo, Microsoft deve lanciare tre revisioni prima di avere un prodotto stabile e che attiri la clientela. La gamma Surface non rientra in questo schema se si contano le buone vendite registrate da subito con Surface RT e Surface Pro (dispositivi di prima  generazione), da Surface 2 e Surface Pro 2 (generazione due) e infine Surface  Pro 3, l’attuale versione che di fatto è la terza generazione di questo dispositivo.

Caratteristica molto importante è che Surface Pro 3 ha abbandonato i 16:9  come aspect ratio, che caratterizza di solito un qualsiasi tablet in commercio, per sposare i 3:2 in uno schermo da dodici pollici. Questo cambiamento rende Surface Pro 3 molto più adatto a un’utenza prettamente business, ed essere quindi da essi considerato un più laptop ultraportatile, rispetto a un potente tablet.Questo cambiamento ha generato quindi un effetto positivo sulla percezione Surface nel mondo aziendale. Gli utenti business hanno scelto Surface 3 Pro perchè hanno tra le mani un laptot leggero e potente come mai si è visto prima di questa terza release.

Microsoft spera di vedere confermati i risultati anche nell’ultimo trimestre, potendo anche contare su un periodo dell’anno molto prolifico come quello pre natalizio. Microsoft spera che la Divisione Hardware di Surface arrivi a fatturare un miliardo di dollari, e di vedere in continua crescita le vendite anche nel nuovo anno. Questo sarà aiutato dall’impegno da Microsoft a supportare Surface Pro 3 per le aziende e gli utenti business.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *