Wiko Rainbow VS Nodis ND-471: il Confronto di MobileOS.it

Wiko Rainbow VS Nodis ND-471: sono questi i due dispositivi che si andranno a sfidare nel nostro confronto, come sempre faremo prima un’analisi scritta e poi vi lasceremo alla video recensione dei due prodotti dual sim Android di casa Nodis e Wiko.

Entrambi gli smartphone riescono ad essere particolarmente economici e a garantire, allo stesso tempo, delle più che buone prestazioni, vedremo chi dei due se la cava meglio in tutte le varie funzionalità e in tutte le varie condizioni d’uso di un cellulare.

Wiko Rainbow VS Nodis ND-471

Wiko Rainbow VS Nodis ND-471
A FOTOCAMERA
B MULTIMEDIA
C HARDWARE & PRESTAZIONI
D SOFTWARE
E SCHERMO
F DESIGN
G AUTONOMIA
H RAPPORTO QUALITA' / PREZZO & CONCLUSIONI
78.8 TOTALE
0 0 voti
75
80
80
70
80
70
75
100
ABCDEFGH
78.8 TOTALE
0 0 voti
70
75
80
70
85
85
80
85
ABCDEFGH

Wiko Rainbow VS Nodis ND-471: Video Confronto Smartphone

FOTOCAMERA

 

Il Nodis ND-471 ha una fotocamera da 5MP con flash; quando siamo in piena luce e di giorno, il dispositivo si comporta particolarmente bene riuscendo a scattare delle foto di buon livello, solo l’HDR non ci ha convinto a pieno, i colori tendono a sbiadire un po’ troppo; di notte, purtroppo, troviamo un rumore più elevato, ma comunque, grazie anche al flash, la qualità delle foto rimane sempre sopra la sufficienza. Per quanto riguarda i video, questi sono realizzati in HD e sono di buona fattura come la loro riproduzione, infine, non troviamo alcun problema anche nella riproduzione di video in full HD, sul Wiko Rainbow, invece, i video vengono girati direttamente in full HD, sicuramente un punto a favore per il dispositivo dell’azienda francese.

Il Wiko Rainbow ha una fotocamera da 8MP con flash e riesce ad essere relativamente performante sia di giorno che di notte. Il dispositivo scatta delle buone foto con una discreta qualità e senza particolare rumore per quanto riguarda gli scatti realizzati durante il giorno; per quelli fatti di notte il rumore è sicuramente maggiore e la qualità si abbassa un poco, ma sembra essere comunque più alta di quella del Nodis (anche se parliamo davvero di piccolezze).


Wiko Rainbow VS Nodis ND-471:

MULTIMEDIA

Il Gps, con i dati Internet attivati, non ha mostrato particolari problemi in nessuno di questi prodotti, sicuramente; per quanto riguarda l’audio siamo su una media qualità’ generale, non troviamo chissà quale potenza negli speaker ma comunque siamo su livelli discreti. GT Racing 2 gira e si installa tranquillamente su tutti e due gli smartphones e funziona discretamente bene, infine l’ampio schermo del Wiko e la buona qualità dello schermo del Nodis aiutano a far godere meglio il gioco rispetto ad altri concorrenti della stessa categoria di prezzo.


Wiko Rainbow VS Nodis ND-471:

HARDWARE & PRESTAZIONI

 

Su AnTutu i due dispositivi raggiungono praticamente lo stesso punteggio e possiamo vedere dal paragrafo successivo come questo sia del tutto normale in quanto entrambi i cellulari montano sostanzialmente la stessa dotazione hardware e presentano le stesse caratteristiche tecniche.

Il Wiko Rainbow presenta il processore MediaTek Quad Core da 1.3 GHz e la Ram da 1 GB che riescono a gestire bene un pò tutte le operazioni e anche la funzionalità dual Sim che non ha alcun tipo di problema; troviamo al suo interno una dotazione hardware che risulta essere più che buona per lo svolgimento delle operazioni generali, infatti risulta essere uno dei dispositivi più interessanti considerando il prezzo di vendita e la dotazione hardware. Il Nodis ND-471 ha un processore MediaTek quad-core 1.3 GHz con 1GB di Ram, e il dispositivo risulta essere sempre reattivo e con una dotazione hardware che ci consente di eseguire tutte le operazioni senza particolari problemi; la navigazione Web è piacevole grazie al buon schermo, ampio e definito, ed è sempre fluida, il browser stock si comporta abbastanza bene.


Wiko Rainbow VS Nodis ND-471:

SCHERMO

WIKO

WIKO

NODIS

NODIS

Il Display del Wiko è da 5″ di diagonale con risoluzione HD, il Display del Nodis ND-471 è IPS da 4.7″ di diagonale con risoluzione HD, quindi troviamo una maggiore definizione sul Nodis semplicemente perché ha un’ampiezza di schermo più piccola, ma sostanzialmente la qualità è praticamente la stessa.

[wysija_form id=”1″]

Su entrambi i dispositivi troviamo una buona gestione dei colori e della luminosità (forse quest’ultima è leggermente superiore sul Nodis); nessun problema anche per quanto riguarda gli angoli di visione e la visibilità sotto la luce del sole che rimane discreta.


Wiko Rainbow VS Nodis ND-471:

DESIGN

 

I dispositivi presentano tutti e due un discreto assemblaggio, forse il prodotto di Nodis convince di più dal punto di vista estetico per una maggiore compattezza e leggerezza e per una texture della cover posteriore sicuramente originale; ma obiettivamente il lavoro svolto dalle due case produttrici, anche considerando la fascia di prezzo, è buono, alla fine si tratta sempre di gusti nello scegliere l’uno o l’altro smartphone.


Wiko Rainbow VS Nodis ND-471:

AUTONOMIA

La batteria da 1850mAh del Nodis e quella da 2000mAh del Wiko Rainbow ci permettono di non avere gravi problemi di autonomia, in quanto riescono entrambi i dispositivi a coprire una classica giornata lavorativa con utilizzo medio intenso senza problemi. Non troviamo un processore così aggressivo dal punto di vista energetico e nemmeno il display, che si ferma alla risoluzione HD su entrambi, aiutando l’autonomia.

 


Wiko Rainbow VS Nodis ND-471:

RAPPORTO QUALITÀ-PREZZO

Il prezzo del Nodis ND-471 è di circa 199€, ma online si trova anche sotto i 160€ (acquistalo su Amazon)il prezzo del Wiko Rainbow è di 159€, ma on-line riusciamo a trovarlo a meno (acquistalo su Amazon). 

Un rapporto qualità/prezzo sicuramente aggressivo per tutti e due gli smartphone, stiamo parlando di due dispositivi che sostanzialmente si equivalgono in tante funzionalità e in tante caratteristiche, forse troviamo la differenza principale nell’estetica, il prodotto di Nodis è più compatto e bello da vedere, quello di Wiko garantisce, però, un display leggermente più ampio in una fascia di prezzo dove in genere non è così solido aversi. Ora vi lasciamo alla video-recensione:

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *