Z3 Compact, lo sblocco del bootloader abbassa la qualità delle foto

Solitamente lo sblocco del bootloader apre le porte a varie e numerose modifiche effettuabili sul nostro terminale, come custom ROM, nuove recovery, nuovo kernel e quant’altro.

z3 compact

Certo, si perde quasi sempre la possibilità di effettuare aggiornamenti “over the air” ma side-effect non se ne presentano quasi mai.

Quasi, perché, come ci dimostra la nuova generazione di dispositivi Sony, talvolta qualche effetto spiacevole occorre.

Ed è la stessa Sony a dichiararlo, molte sono, infatti, le funzionalità che decadono sull’Xperia Z3 Compact al momento dello sblocco del bootloader in quanto lo sblocco va a rimuovere le chiavi DRM che non possono essere ripristinate.

Questa rimozione va a disabilitare l’algoritmo di riduzione del rumore sulla fotocamera, riducendono le performance non di poco, inoltre, secondo indiscrezioni, anche l’engine Bravia e le app del Sony Entertainment Media vengono disabilitate.

Si può quindi ipotizzare che la cosa accada anche su altri dispositivi e che lo Z3 Compact non sia un caso isolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *