Apple Free: ecco l’applicazione che incentiva il contatto umano senza smartphone

Apple Free App è l’idea di un gruppo di ragazzi di Singapore stanchi del troppo uso delle tecnologie mobili, si parla sempre con lo smartphone o i phablet in mano, gingillando con app, giochi, sms, social network e perdendo lo sguardo dell’interlocutore, ma non solo, spesso si perde proprio anche il senso del dialogo. Apple Free è stata presentata agli Splash Aeards e ha vinto 15.000 dollari per essere sviluppata entro marzo 2015, il suo valore però è superiore ai trentamila euro e non sappiamo ancora in quali store mobile sarà collocata.

Il suo utilizzo è molto semplice, mentre è attiva l’applicazione devi resistere all’uso dello smartphone, la sua funzione si attiva solo in presenza di telefoni di amici inseriti in un’apposita lista; e, una volta aperta, immobilizza l’apparecchio. Sullo schermo compare un albero di mele, che comincia a crescere. Più passa il tempo senza che vengano compiute altre operazioni, più l’albero produce frutti che fanno guadagnare punti al “giocatore” e lo fanno salire in classifica. Incentivando così il contatto umano. (La Stampa)

app tree uno

Abbiamo già parlato diverse volte degli effetti negativi dell’eccessivo uso degli smartphone ma il lato psicologico e sociale viene sempre tralasciato. Una ricerca recente ha dimostrato come l’uso degli smartphone touch stia modificando proprio la struttura fisica umana ma in peggio, sono maggiori i pazienti con problemi alla schiena e agli occhi perché la scrittura in posture spesso non buone crea delle contratture e dei difetti alla colonna vertebrale su cui si deve poi intervenire con il tempo.

Le grandi aziende tecnologiche non sono disattente alla salute dei propri utenti, lo dimostra lo sviluppo dei dispositivi indossabili con i numerosi strumenti di controllo alla salute e anche perché proprio dagli enti pubblici e statali, argomento forte negli Stati Uniti, arriva una richiesta di maggiori strumenti di uso quotidiano che migliorino la qualità di vita delle persone. Le grandi aziende produttrici di smartphone e tablet stanno rispondendo a questo. Apple Free forse introduce una novità, l’attenzione alla socializzazione che viene assorbita dall’uso degli smartphone e dei tablet quando in realtà dovrebbe avvenire il contrario.

Fonte: La stampa

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *