Easter Egg Android 5.0: news nascoste o poco conosciute di Lollipop

Con l’uscita di Android Lollipop sono arrivate alcune nuove funzioni o Easter Egg di Android 5.0 poco visibili o addirittura sconosciuti a molti, eccoli qui la maggior parte!

Easter Egg Android 5.0 Lollipop-2-590x330

Con l’uscita delle factory image di Andoird Lollipop 5.0 abbiamo potuto montare la nuova versione di Android sui nostri dispositivi Nexus, in questa news vedremo oggi molti Easter Egg Android 5.0, tante piccole cicche e news di informazioni sconosciute alla maggior parte delle persone nonostante oramai si parli molto di Andoird 5.0 Lollipop e si sia visto oramai quasi ovunque. Lollipop è infatti arrivato tramite vari passaggi alla sua versione definitiva, ma nessuno ha fatto caso a piccole chicche, tutti volevano notare questo nuovo “Material Design” e le nuove funzioni di questa app. Ma cercando, pian piano, siamo arrivati a scoprire tantissime particolari funzioni o Easter Egg Android 5.0 che possono essere simpatiche, ma anche facilitarci la vita.

  1. Il primo vero e proprio Easter Egg Android 5.0 è quello più conosciuto. Un vero e proprio gioco in stile Flappy Bird di Android 5.0 che può essere “sbloccato” andando in Impostazioni —> Info sul telefono —> Versione Android e tappare 4 volte su quest’ultima, comparirà un lecca – lecca, come succedeva già con altre animazione nelle altre versioni di Android, ma questa volta, premendo sul lecca – lecca si darà via al gioco made by google!
  2.  Un’altra cosa poco conosciutà è l’effetto dell’orologio sulla nuova versione di Andoird. A seconda dell’ ora lo sfondo cambierà. A prima mattina troveremo un colore azzurro che andrà a scurirsi fino a diventare grigio scuro con il calare del sole e l’arrivo della notte.
  3. Sarà da oggi possibile regolare il contrasto del testo andato nelle Impostazioni e in seguito in Accessibilità.
  4. Ci sarà la possibilità delle chiamate non invadenti sullo schermo. Prima quando compivamo un’azione sullo smartphone e al coltempo ricevevamo una chiamata, questa copriva la schermata attualmente in uso, da ora con Lollipop comparirà un avviso di chiamata con la possibilità di rispondere o di rifiutare la chiamata, avviso che sarà molto meno ingombrate e lascerà tutto lo spazio alla schermata in uso.
  5. Con questa nuova versione di Andoird il Reboot non causerà la perdita delle app in background. Con le versioni precendenti un riavvio chiudeva tutte le applicazioni in esecuzioni, adesso non accadrà pipù questo, ma le app saranno “congelate” e recuperabili anche dopo un reboot.
  6. In questa nuova versione Google ha aggiunto la possibilità di correggere il colore del nostro display andando in Impostazioni —> Accessibilità —> Correzione del colore, ci sono tre impostazioni diverse di colore a seconda delle nostre preferenze ed esigenze
  7. La nuova applicazione fotocamera sarà in grado di scattare fotografie in formato RAW, questo è possibile con la nuova versione di Andoird, anche se la fotocamera stock di Android L non usa al meglio questa potenzialità
  8. Come avrete sicuramente notato sulla schermata di blocco è ora possbile vedere le notifiche in arrivo, questa opportunità può essere eliminata andando in Impostazioni —> Audio e notifiche —> Quando il dispositivo è bloccato —> Non mostrare le notifiche a tutti.
  9. Premendo a lungo nella barra delle notifiche sull’allarme sarà possibile regolarlo direttamente dalla barra notifiche. Questo allarme varrà solamente per il giorno successivo e non sarà ripetuto nei giorni indicati
  10. Stessa cosa è stata fatta con il consumo dei dati. Tirando in basso il pannello delle notifiche e tenendo premuto sull’icona dei dati sarà possibile, con un colpo d’occhio, vedere quanti dati sono stati consumati e quanti ne rimangono. molto utile sopratutto in caso di promozioni limitate.

Questi sono alcuni degli Easter Egg Android 5.0, appena ne troveremo altri saranno rivelati, quindi restati con noi per sapere di più su Android Lollipop

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *