Google e Apple si accordano sulla distribuzione di contenuti Disney

Ci voleva niente che meno che Walt Disney per far siglare uno storico accordo a due colossi del settore tecnologico quali Google e Apple, ma grazie alla magia dei titoli della creatrice fra gli altri di topolino è stato siglato una contratto molto importante per la distribuzione dei film in digitale sulle piattaforme Play Store e Apple Store.

Walt-Disney-Pictures

Da ieri 4 novembre i possessori di dispositivi Android ed iOS possono acquistare dei film in formato digitale Disney dai rispettivi store e vederli senza problema di compatibilità sui loro device mobili e desktop. Un grosso passo in avanti che consentirà ora di vedere un film scaricato sia su un iPad, sia su un tablet Samsung o Nexus, e che risolve una situazione annosa che prevedeva che i contenuti Google potevano essere visti solo su device Android o PC, stessa cosa che valeva per quelli legati ai device Apple.

Per la prima volta Google e Apple arrivano alla definizione di un accordo comune dopo che i rapporti tra le due aziende sono stati spigolosi per diversi anni. Certo è che un semplice accordo sui film di Walt Disney non era oggetto di scontri fra i due colossi, ma sicuramente rappresenta un buon passo in avanti per quanto attiene i rapporti comuni tra le due società.

Una buona notizia infine anche per gli utenti, che potranno così godersi i propri contenuti in formato digitale acquistato riguardanti il catalogo disney direttamente su tutti i dispositivi, fissi e mobili, posseduti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *