Kyocera Proteus un prototipo di smartphone arrotolabile

Il futuro degli smartphone è quello di arrivare a dispositivi sempre più dalle forme avveniristiche, i primi passi rispetto a quello che potremo vedere ce li ha proposti LG grazie al suo G Flex, dispositivo leggermente curvato, ma i margini di sviluppo sono davvero ampi e ce li mostra un prototipo di Kyocera.

kyocera-proteus-prototipo

Kyocera, non è estranea a prodotti unici però, basta vedere il prototipo Proteus, che risulta davvero strano ma al contempo incredibile essendo il primo smartphone ad essere arrotolabile, display compreso. Mostrato alla fiera CEATEC in Giappone qualche settimana fa, il Proteus cambia la propria forma in 3 modi differenti: una a schermo piatto, una che porta il device a diventare un indossabile a forma di braccialetto e un drappeggio.

Il primo vede una classica conformazione da smartphone, anche se risulta davvero sottile, quella a braccialetto  trasforma lo smartphone in un indossabile a forma di braccialetto, e grazie ai sensori posti sul retro del display, sarà possibile monitorare la salute e la forma fisica di chi lo indossa. La terza forma, “Stile clip”, consentirebbe all’utente di avvolgere il pannello su un supporto, cosa che permette di avvolgere il device su un manubrio, o su altri oggetti che possono così fungere da stand.

Prima che tale Kyocera Proteus possa diventare un dispositivo l’azienda deve ancora risolvere i problemi circa la tecnologia di visualizzazione, e molti altri problemi pratici come l’utilizzo di una tastiera con il device ricurvato,  e per la batteria da utilizzare per alimentare lo schermo.

| via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *