Nokia torna nel mercato smartphone con un device Android?

Anche se Nokia ha venduto la sua divisione cellulari a Microsoft, non significa che l’azienda finlandese non possa di fatto creare i propri telefoni. Rumors parlano di un perentorio ritorno sul mercato con il rilascio di un nuovo smartphone di fascia alta dotato del sistema operativo Android.

L’Amministratore Delegato di Nokia, Rajeev Suri, ha recentemente ammesso che la società potrebbe avere in programma il rientro nel mercato degli smartphone e, forse da questa dichiarazione, si stanno susseguendo informazioni che parlano di un ritorno in grande stile con uno smartphone Android di fascia alta che sarà sviluppato dallo stesso team che ha fatto il modello N9,  il famoso (ma non troppo fortunato) smartphone della casa finlandese che si basava sul sistema operativo MeeGo creato in sinergia con Intel, e che vide il suo approdo in Italia nel maggio 2012 in vendita esclusiva nella catena UniEuro.

Android-Nokia-Smartphones1

Quando Microsoft ha acquistato Nokia ha ottenuto la licenza di 10 anni per lo sfruttamento del marchio Nokia. Niente e nessuno però vieta a Nokia di produrre smartphone e venderli con un altro nome; quindi, mentre non vedremo mai (o almeno per i prossimi 10 anni) uno smartphone Android con il logo Nokia, potremmo trovarci tra le mani uno smartphone che è fatto da Nokia ma avrà sullo chassis e sulla scatola un nuovo brand.

Il marchio Nokia, a dire il vero ha perso un po’ del suo smalto, cosa che ha capito Microsoft che di fatto ha scelto di chiamare e di vendere i nuovi smartphone con il solo marchio Lumia.
E’ interessante il fatto che Nokia potrebbe optare per Android piuttosto che Windows Phone per il suo nuovo telefono. Anche se questa scelta potrebbe essere dovuta al contratto di licenza tra Nokia e Microsoft, è probabile che sia anche influenzata dal notevole divario tra la quota di mercato di Android rispetto a quella di Windows Phone.

L’azienda finlandese non è nuovissima nell’adottare Android per i propri smartphone: infatti, qualche mese fa, ha rilasciato i modelli Nokia X, Nokia XL e Nokia XL+, telefoni che gestiscono una versione di Android dove l’interfaccia è stata “ridisegnata” per poter somigliare a quella di  Windows Phone. Questi device non hanno riscosso un grande successo, cosa che invece potrebbe succedere se Nokia deciderà di andare sul mercato con uno smartphone totalmente Android. Non resta quindi che aspettare conferme ufficiali che, stando sempre ai ben informati, non dovrebbero tardare ad arrivare.

Fonte: Techradar
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *