Il Samsung Galaxy S6 con schermo flessibile curvato su entrambi i lati, sarà vero?

Ultimamente sul web non si sta facendo altro che parlare dei dispositivi di Samsung, una delle aziende più importanti che si possano trovare sul settore mobile, dopo aver visto la presentazione del Galaxy Note 4 e il Note Edge, con il primo che si può addirittura trovare sul mercato, da qualche giorno iniziano a girare sul web le prime indiscrezioni su un possibile Note di quinta generazione ma anche di un possibile Samsung Galaxy S6, proprio su quest’ ultimo oggi focalizzeremo il nostro articolo.

Proprio un paio di giorni su Internet sono uscite le prime indiscrezioni che del Samsung Galaxy S6, il suo nome in codice è il seguente: Project Zero. Questo nuovo smartphone dell’azienda sud-coreana dovrebbe cambiare totalmente rispetto a tutta la serie Galaxy S uscita sul mercato fino ad oggi. Vi stiamo parlando di cambiamenti in tutto e per tutto, non solo di materiali, ma anche per quanto riguarda l’estetica. Il Samsung Galaxy S6 avrà dalla sua una una piccola assomiglianza al Note Edge.

 Samsung Galaxy S6

Infatti, secondo quanto ha fatto sapere nella conferenza IHS Display Analyst da Jerry Kang, analista senior della IHD Technology, il prossimo GS6 di Samsung oltre a fare la sua comparsa sul mercato per il prossimo anno dovrebbe vantare di avere dalla sua uno schermo con curvato su entrambi i lati, con tanto di risoluzione QHD. Oltre a questo, il terminale potrebbe avere a bordo la CPU modello Qualcomm Snapdragon 810, due ottime fotocamere, posteriore da 16 megapixel oppure 20 e frontale da 5 per tutta la felicità di tutti coloro che passano le giornate a scattare selfie. Cosa ne dite di tutto ciò? Vi piacerebbe un Samsung Galaxy S6 cosi con schermo curvo su entrambi i lati? A voi la parola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *