Xiaomi Mi Pad One appare su GFXBench: display più grande, LTE, ma nessun processore Tegra K1

Dopo aver visto come il settore mobile di mese in mese sta lievitando sempre di più, un altro campo che, dopo esser stato scartato in questi ultimi anni sta suscitando sempre più interesse è quello dei tablet, proprio a riguardo, nel seguente articolo di oggi, vi andiamo a parlare dello Xiaomi Mi Pad One.

Entrando nel succo del discorso, dopo aver lanciato il primo Xiaomi Mi Pad, da giorni sul web stanno iniziando ad uscire le prime indiscrezioni su un possibile arrivo sul mercato di una versione più grande del dispositivo equipaggiato di connettività LTE, grazie a quanto saputo dal benchmark AnTuTu, possiamo dire che il tablet è già in fase di test. Se il primo modello uscito sul mercato dello Xiaomi scelse l’ultimo SoC Nvidia, Tegra K1, in questo nuovo modello ci dovrebbe essere quasi sicuramente il modello Qualcomm con un chipset che offrirà meno prestazioni.

Xiaomi Mi Pad One

Secondo qualche fonte proveniente dalla Cina il nome del prodotto, come da titolo, sarà Xiaomi Mi Pad One, equipaggiato di uno schermo con una diagonale da 9.7 pollici e risoluzione in alta definizione pari a 1280×720 pixel, CPU targata Qualcomm Snapdragon 410 a 1.2 GHz 64-bit, piattaforma Android KitKat personalizzata MIUI, memoria ram da 1GB, archiviazione da 8GB con possibilità di ampliare il tutto con una tradizionale scheda SD.

Purtroppo per quanto riguarda le fotocamere non sappiamo ancora niente, al momento è sconosciuta anche la potenza erogata della batteria. Una nuova tavoletta digitale che dovrebbe fare la propria comparsa sulla fascia low-cost del mercato, ad un costo che, salvo eventuali imprevisti sarà di circa 80 euro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *