Apple accusata da Digione di aver copiato il nuovo iPhone 6

Le cause legali per Apple sembrano non avere mai fine, dopo il caso legato alla musica su iPod ed alle mail di Steve Jobs, ora emerge anche un nuovo problema per l’azienda con sede a Cupertino. Si tratta del design dei nuovi modelli di smartphone iPhone 6, che secondo quanto riportato da un azienda cinese chiamata Digione, sarebbe stato copiato da un altro dispositivo.

digione-iphone-01

Digione afferma che l’iPhone 6 è stato copiato nel design dalla propria linea di prodotti depositata a gennaio 2014 e brevettata nel periodo estivo all’ufficio governativo cinese. Lo smartphone in questione è un device di bassa fascia di mercato, venduto alla cifra di 130 dollari, che presenta dei tratti simili a quelli utilizzati da Apple sui suoi ultimi dispositivi rilasciati sul mercato nel corso del mese di settembre scorso.

digione-iphone-2

La società cinese ha inviato una lettera ad Apple nel corso del mese di settembre, non ottenendo nessuna risposta diretta da parte di quest’ultima, pertanto è molto probabile che si arrivi ad una controversia a livello di tribunali fra le parti. La richiesta di Digione sembra essere abbastanza pretenziosa, Apple utilizza un design che è rimasto simile nei tratti principali nel corso degli ultimi anni, e quello introdotto sullo smartphone di Digione ricorda quello che vediamo su iPhone 6, ma non può certo indurre a confondere i due dispositivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *