Arriva sul mercato Razer Nabu…ma solo nel nord America

Annunciato al Consumer Electronics Show, all’inizio di quest’anno, il braccialetto fitness indossabile Razer Nabu ha avuto un periodo piuttosto lungo prima di arrivare effettivamente sul mercato. Il motivo di tanta attesa è dovuto al fatto che la società ha impiegato più del tempo previsto per perfezionare ulteriormente il suo prodotto. Inoltre, Razer Nabu, nel frattempo, ha ottenuto il supporto al sistema operativo iOS8 e quindi all’app Healt

anxo-800

Impermeabile secondo le specifiche IP54, Razer Nabu sfoggia un display a LED nello specifico con schermo di tipo OLED con risoluzione di  128×32 pixel che consente di verificare le notifiche in arrivo. Il braccialetto ha anche una funzionalità “social” ovvero una volta indossato si possono visualizzare le informazioni relative al contatto che sta chiamando o inviando SMS, oppure ricevere notifiche in arrivo da Facebook e Twitter. Non sembra che siano supportate le notifiche in arrivo da Whatsapp. Infine, come molti braccialetti fitness, Razer Nabu è dotato di funzioni di monitoraggio del sonno. Razer dichiara che il Nabu ha una durata della batteria di circa 5-7 giorni ed è compatibile con i dispositivi iOS come l’iPhone 5, 5S, 5C, 6 e 6 Plus e smartphone Android 4.3 e superiori.

L’attesa, per poterlo indossare, sarà presto finita. Il Razer Nabu sarà disponibile per l’acquisto on-line da domani nel Nord America per  99,99 dollari. Arriverà in quattro colori – verde, bianco, arancio e nero – e due misure: small-medium e medium-large. Al momento non sembra che la vendita venga estesa ad altri Paesi. Probabile che Razer, prima di esportare il prodotto in altri mercati, voglia verificare il buon andamento delle vendite nel Nord America.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *