Bose pronta a lanciare un proprio servizio di musica in streaming

Grazie ad un  annuncio di lavoro per la ricerca di un Senior User Experience Designer di Cloud Music Services, veniamo a conoscenza che Bose, nota società che produce accessori nel mondo della musica,  sta progettando di realizzare in modo veloce un proprio servizio di streaming musicale.

Bose-logo

L’annuncio valido come ricerca di personale recita testualmente: “La nostra squadra sta creando un nuovo centro di eccellenza per l’apprendimento automatico e Cloud Computation all’interno dell’organizzazione Research & Development avanzata di Bose. Unitevi a noi per inventare e realizzare esperienze eccezionali che permetteranno a milioni di clienti di riscoprire il loro amore per la musica. Ci muoveremo rapidamente e offriamo un impatto immediato e duraturo sui prodotti musicali in streaming di Bose.

ricerca-lavoro-bose

Bose è alla ricerca di personale che abbia già maturato esperienze in altri software e servizi di questo genere, il candidato ideale ha infatti maturato esperienza in Beats Music di Apple, Pandora, Spotify, Google Play, e altri servizi di musica in streaming. L’azienda potrebbe integrare il suo servizio di streaming di musica con il proprio hardware e prodotti audio, ma dovrà affrontare una concorrenza molto ampia ed agguerrita in un settore che ha visto una forte esplosione sia di servizi che di utilizzatori.

Ricordiamo che anche Apple si sta muovendo in tale direzione, con Beats Music che nel 2015 potrebbe essere rivoluzionato e diventare il servizio di streaming musica ufficiale di Apple.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *