Cos’è il Kernel? L’ ABC del modding

Prosegue il nostro appuntamento settimanale per imparare i primi passi del modding, che oggi si occupa del Kernel per spiegarvi a cos’è e a cosa serve nel mondo android.

Android-Is-Finally-Coming-Back-to-Linux-Kernel definitivo

 

Iniziamo con il dire che il Kernel è considerato la parte software più importante in un sistema operativo. Qualsiasi esso sia ( Windows, Linux, iOS ecc…) non può esistere senza la sua coesione con il Kernel di riferimento. Ovviamente ancheAndroid da buon sistema operativo, basato su linux, incorpora in sè il kernel arrivato ormai alla versione 3.10. Sostanzialmente il kernel è il software che permette la comunicazione con l’hardware del dispositivo, è scritto quindi in linguaggio di basso livello proprio perchè deve interfacciarsi con tutti i moduli del device. Esso infatti è il nucleo del SO, ovvero fornisce tutte le funzioni essenziali per il sistema, in particolare la gestione della memoria RAM, la comunicazione con le periferiche hardware e  l’esecuzione dei processi sulla CPU.

 

Per controllare la versione Kernel del vostro smartphone, basta andare nelle impostazioni e alla voce info sul telefono troverete la scritta versione del kernel,  sotto la quale è indicata la numerazione e la data di pubblicazione dello stesso. Come le ROM, anche il kernel può essere sia stock che custom. Il kernel stock è il kernel che avete sul vostro smartphone o tablet e non può essere aggiornato se non con un update da parte dell’azienda del vostro dispositivo. Il kernel custom è un kernel modificato in quanto lo sviluppatore che lo ha programmato, ha aggiunto alcune personalizzazioni, un po’ come nella ROM, per esempio migliorando la gestione della RAM e delle app in multitasking ecc…Le variazioni effettuate a livello del kernel sono molto più complesse rispetto a quelle delle varie ROM e i cambiamenti non sono visibili a livello grafico, proprio perchè il kernel lavora in stretto contatto con l’hardware e non con le interfacce.

linux-android

 

Nelle ROM custom più famose nel mondo android, il kernel ha estensione file.img ovvero file di immagine ed è la prima cosa che si installa al momento del cambio di una ROM. Nel Kernel risiede la recovery ed installabile su un dispositivo android tramite una modalità particolare detta Fastboot.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *