Ecco i dettagli della discordia tra OnePlus e Cyanogen!

La vicenda tra le due aziende OnePlus e Cyanogen sembra non terminare più. Dopo il recente ritiro dal mercato indiano di tutti i modelli di OnePlus One con a bordo la CM11S sviluppata da Cyanogen, emergono nuove email tra i due CEO delle rispettive società, quindi stiamo parlando di Carl Pei (CEO di OnePlus) e Kirt McMaster (CEO di Cyanogen). Andiamo a vederle insieme!

cyanogen_logo

Nelle email viene messo in risalto e si nota sin da subito il pessimo comportamento del CEO della nota società statunitense Cyanogen. Quest’ultimo in una mail ha comunica a OnePlus che il supporto in India per il One sarebbe terminato. Carl Pei ha subito chiesto spiegazioni a McMaster che gli ha risposto con la seguente frase:

Carl, we will be terminating our relationship with one plus.

Dopo varie richieste di spiegazioni da parte dell’azienda cinese, il CEO di Cyanogen risponde:

We will halt support for oneplus devices immediately…..I am also requesting that oneplus stop using the cyanogen brand in any marketing collateral or communication in India.
Il senso del messaggio è subito chiarissimo. Cyanogen minaccia OnePlus dicendo che se non avessero interrotto la commercializzazione in India avrebbero richiesto immediatamente l’abbandono del supporto a livello internazionale.
Le email si riferiscono al periodo tra il 17 e il 19 Novembre, solo 10 giorni dopo siamo venuti a saperlo in Italia.
Il 24 Novembre McMaster tenta di giungere ad un accordo chiedendo a OnePlus di non utilizzare software Cyanogen in India fermo restando il supporto per tutti i restanti mercati mondiali. Accordo mai trovato per ora.
Speriamo che la cosa si possa risolvere nei migliore dei modi affinchè la commercializzazione di questo ottimo smartphone continui in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *