Ecco i Google Glass… made in Sony

Dopo i primi occhiali smart prodotti da Google anche altre azienda hanno iniziato la produzioni di occhiali intelligenti e tra questi vi è sicuramente anche Sony. L’azienda ha infatti svelato un dispositivo in grado di posizionarsi sia su occhiali da vista, sia su occhiali da sole.

sony-display-module

La particolarità quindi degli occhiali Sony risiede nella modularità di poter adattare l’hardware a tutte le tipologie di lenti. Il dispositivo smart infatti non ha un paio di lenti integrate come i Google Glass e neanche un supporto proprietario, ma necessita appunto di occhiali per sostenere tutta la struttura. Il modulo è composto da un ottimo compartimento hardware coadiuvato con tutte le connettività. Troviamo infatti un micro-display OLED con la risoluzione di 640 x 400 che funge da schermo e da chip che integrano il wifi, il bluetooth e tutti i sensori disponibili. La batteria è integrata nulla parte che poggerà sugli occhiali e la compatibilità con le applicazioni sarà relativamente ampia. Sony infatti oltre a svelare il dispositivo , ha reso noto un SDK relativo a tutte le applicazioni compatibili con i suoi occhiali smart. I ” Sony Glass“, se così possiamo chiamarli, saranno adatti a numerose attivate che spaziando da quella fisica, fino al lavoro, passando ovviamente per la parte video ludica o di puro divertimento. Non ci dispiacciano quindi questi nuovi occhiali Sony se pensate che l’azienda nipponica è la maggior distributrice di lenti per fotocamera, capite bene che un oggetto simile darebbe il via a numerosi accessori smart per i nostri occhiali.

Già Google infatti secondo le ultime indiscrezione, è in procinto di presentare la seconda generazione dei Google Glass con un chip Intel e magari integrando il display e le lenti Sony. La produzione di massa è prevista per gli inizi del 2015 mentre la distribuzione verso metà o fine del prossimo anno. Insomma ci aspetta un 2015 ricco di novità e vedremo se sarà l’anno della consacrazione degli occhiali intelligenti.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *