Internet delle cose, arriva il nuovo bluetooth anti hacker

shutterstock_155472707Internet delle cose è ormai la nuova frontiera della connessione di rete, quindi il link non è più un click che ci permette di entrare all’interno di un’altra pagina ma è il pulsante di un oggetto automatizzato e informatizzato, il tutto come sappiamo avviene tramite applicazioni, questi nuovi microsoftware collegati ai dispositivi mobile che ormai sostituiscono sempre di più il personal computer o anche il classico portatile.

Abbiamo parlato ieri dell’aumento dei pericoli contro la sicurezza informatica, oltre all’aumento delle spionaggio informatico, del furto dati uno dei settori che potrebbero essere maggiormente attaccati è proprio l’Internet delle Cose con lo scopo di creare blackout e danneggiare le società informatiche collegate. A tale propostio arriva una nuova versione bluetooth in grado di creare uno spazio internet defferenziale e sicuro destinato proprio all’Internet delle cose che diventerà inattaccabile.

Non si tratta di un bluetooth staccato ma che è in grado di creare una connessione con all’interno una differenziale di spazio. Lo ha annunciato il Bluetooth Special Interest Group, che ha reso note le nuove specifiche della versione 4.2. Fra queste, spiega il comunicato del gruppo, la capacità di mantenere i dati cifrati durante il trasferimento e una nuova funzione privacy che impedisce al dispositivo di essere tracciato. ”Bluetooth 4.2 – spiega il comunicato – serve a continuare a far sì che Bluetooth Smart sia il miglior modo di connettere tutta la tecnologia”. Tutte le innovazioni sono legate alla tipologia di Bluetooth smart, una connessione di bassa potenza creato proprio per l’Internet delle Cose, sui dispositivi consentirà di supportare sempre lo standard Ipv6.

Fonte: Ansa Credit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *